Paziente lasciata in strada perché non può permettersi le cure

Share
Paziente lasciata in strada perché non può permettersi le cure

Succede a Baltimora. Ha suscitato indignazione il video di una giovane donna che viene abbandonata al freddo e nella notte in mezzo alla strada, con indosso solo una camicia ospedaliera ed un paio di calze corte ai piedi dai barellieri dell'ospedale universitario del Maryland Medical Center, dal quale era stata dimessa non potendosi permettere ulteriori cure per via dei costi non alla portata delle sue tasche. Lo psicoterapeuta Imanu Baraka ha npostato il video su Facebook : "Non credevo ai miei occhi".

Rebecca soffre di disturbi mentali, come ha poi spiegato sua madre.

Lei ha visto il video sul web, "e sono rimasta senza parole, non mi ero neanche resa conto che si trattasse di mia figlia".

Paziente lasciata in strada perché non può permettersi le cure

Subito è divampata la polemica e il presidente e amministratore delegato dell'ospedale, il dottor Mohan Suntha, si è scusato per "questo fallimento" assumendosene la responsabilità e ammettendo la mancanza di "umanità e compassione" al momento delle dimissioni.

Una legge degli anni ottanta vieta ai pronto soccorso di non curare i pazienti che non possono permettersi di pagare assicurazioni sanitarie, ma la questione è molto dibattuta. In quella circostanza l'ospedale fu ritenuto responsabile dell'accaduto e l'uomo fu risarcito con un milione di dollari.

Share

Advertisement

Related Posts

Spal, UFFICIALE: arriva Dramè dall'Atalanta
Altro colpo della Spal , che si assicura le prestazioni di Boukary Dramé . Ecco quanto si legge nel comunicato ufficiale della società ferrarese.

Calciomercato, Cassano pronto al ritorno: "L'ultima sfida!"
Per Cassano è arrivata qualche chiamata dall'estero (Francia, Belgio, Cina) ma non le ha prese in considerazione. Fantantonio però non ha intenzione di smettere di sperare perchè, come ama ripetere sempre: " Cassano smette?"

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Ragazzo diciassettenne muore mentre e' al telefono con un amico
L'amico che stava parlando con lui si è spaventato ed ha allertato i genitori. I fatti risalgono a mercoledì scorso, ma sono stati resi noti solo oggi.

Stop ai costi extra sui pagamenti con le carte in Europa
Secondo il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis , con la nuova direttiva i consumatori europei risparmieranno fino a 550 milioni di euro l'anno.

VERISSIMO ospiti Nadia Toffa, Francesco Monte, Stefano De Martino e non solo!
Non è stato semplice infatti per lui lasciare Amici e la famiglia professionale che è riuscito a crearsi in tanti anni di successo.

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Cocaina e hashish nell'appartamento occupato abusivamente: pusher bresciano in manette
Ma il loro eccessivo nervosismo ha insospettito i militari e ha fatto scattare ulteriori controlli e perquisizioni. Tutti sono stati fermati in flagranza di reato .

Per Nadal obbiettivo Wimbledon per riprendersi la vetta del ranking
I trofei vinti in carriera da Nadal sono ben 73: 53 sulla terra, 15 sul cemento, 4 sull’erba e uno sul veloce indoor. In pratica, chi tra i due farà meglio a Wimbledon, sarà il numero uno del mondo nel cuore dell’estate.

Tare: "Milinkovic colpo migliore"
Tra questi c'era Edinson Cavani , poi andato al Napoli , ma vicinissimo al club di Lotito: " Quello che brucia di più? ". Ho dovuto imparare tutto da solo, non è stato facile perché non avevo esperienza e soprattutto nessuno credeva in me.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.