Sesto San Giovanni: esplosione in edificio, 6 feriti

Share
Sesto San Giovanni: esplosione in edificio, 6 feriti

Sul posto Vigili del Fuoco e ambulanze del 118.

Tragedia sfiorata nella notte a Sesto San Giovanni (Milano) dove una un'esplosione ha distrutto l'ultimo piano di una palazzina.

La deflagrazione è avvenuta intorno alle 5 del mattino di domenica 14 gennaio all'angolo tra via Villoresi e via Oslavia, ha coinvolto due famiglie causando 6 feriti, cinque in un appartamento e uno in un altro. Nessuno dei feriti pare essere in gravi condizioni. Il sesto ferito, una persona di 73 anni, che viveva nell'altro appartamento, ha riportato ustioni di secondo grado. Tutte quante le persone soccorse sono state portate in ospedale per accertamenti.

Nessun passante, fortunatamente, è stato colpito dalla caduta dei calcinacci sulla strada, visto l'orario in cui è avvenuto l'incidente. È quindi probabile che l'esplosione si sia verificata nell'abitazione di quest'ultimo. Secondo una testimonianza, lo scoppio è stato avvertito in un raggio di diversi chilometri. Si tratta di una zona densamente abitata di Sesto San Giovanni nei pressi della fermata metro di Sesto Marelli. L'esplosione sarebbe avvenuta proprio nell'appartamento del 73enne.

Fra i feriti anche un bambino di 9 anni. Ha riportato ferite non gravi così come gli altri coinvolti.

Share

Advertisement

Related Posts

Paziente lasciata in strada perché non può permettersi le cure
Lei ha visto il video sul web, "e sono rimasta senza parole, non mi ero neanche resa conto che si trattasse di mia figlia". In quella circostanza l'ospedale fu ritenuto responsabile dell'accaduto e l'uomo fu risarcito con un milione di dollari.

Belen Rodriguez: ecco che lavoro faceva prima di diventare famosa
La diretta interessata non ha commentato, tuttavia siamo certi che non avrà preso molto bene questo articolo. Ha dichiarato di essersi rifatta il dècolletè e di aver fatto uso di botox , ma senza esagerare.

Napoli, Maksimovic e Tonelli che intreccio: se uno parte l'altro resta
Per questo anche Crotone e Spal lo guardano con riserva. Per sostituire Paolo Cannavaro dopo il suo ritiro. Due azzurri in lista d'uscita per il Napoli?

Cocaina e hashish nell'appartamento occupato abusivamente: pusher bresciano in manette
Ma il loro eccessivo nervosismo ha insospettito i militari e ha fatto scattare ulteriori controlli e perquisizioni. Tutti sono stati fermati in flagranza di reato .

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Potenza, incidente Bradanica: due delle vittime morte carbonizzate
Impressionante lo scenario che si è presentato ai soccorritori con il furgone in fiamme e la Jaguar distrutta in due parti. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri di Melfi .

Baltimora, paziente buttata in strada al freddo
Una legge degli anni ottanta vieta ai pronto soccorso di non curare i pazienti che non possono permettersi di pagare assicurazioni sanitarie , ma la questione è molto dibattuta.

Europei short track: doppio oro per Valcepina, argento per Fontana
Per la portabandiera a PyeongChang era invece finita quarta nella finale dei 1500 dopo essere stata coinvolta in una caduta. Iniziano nel migliore dei modi gli Europei di short track 2018 in programma a Dresda , in Germania.

Sorpreso a spacciare cocaina a 78 anni: arrestato dalla polizia
La procura di cassino ha così disposto la conversione della pena domiciliare a quella più afflittiva della detenzione in carcere. Anche gli altri due uomini sono stati fermati dai poliziotti ed identificati per A.

Dalla Spagna: Barcellona, è fatta per Yerry Mina. I dettagli dell'operazione
Nella sua prima stagione con la squadra brasiliana è stato scelto come miglior centro difensivo del Campeonato Paulista nel 2017. La carriera sportiva di Yerry Mina è iniziata nella sua città natale di Guachené, dove ha giocato come centrocampista.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.