Roma, Alisson: 'Non è un buon momento per noi. Su Spalletti...'

Share
Roma, Alisson: 'Non è un buon momento per noi. Su Spalletti...'

Nel secondo tempo invece si è aggiustata la situazione dal punto di vista della pressione, serviva qualche responsabilità in più. Quando ripartono giocatori come El Shaarawy o Nainggolan con Gagliardini hai uno spessore diverso, Brozovic ha giocato le sue partite, quando mi fa vedere chi è più bravo io lo metto titolare. Non ho parenti, sono tutti amici ma scelgo sempre la formazione che mi dà le garanzie migliori durante la settimana. "Abbiamo un po' smesso di giocare e contro una squadra importante come l' Inter non ce lo possiamo permettere".

"Quale parata mi è piaciuta di più?"

Alisson l'ho penalizzato nella stagione scorsa, ne avevo due fortissimi ma ho deciso di tenere Szczesny perché aveva fatto un grandissimo campionato. Con le mezzali e un trequartista si gioca 5 metri più avanti, un'altra punta non la reggi.

Abbiamo quasi meritato di vincerla, non rischiato. È sempre bello vedere un lavoro ben fatto però mi dispiace per aver preso il gol che ci ha fatto pareggiare.

Voi fate questo discorso, sono i calciatori che lo metteranno in condizione di poterci aiutare, siamo noi che lo dobbiamo mettere in condizione, non il contrario. C'è poca attitudine dei centrocampisti centrali di prendersi la palla, sembra che ti riconosca limiti di mentalità a questa squadra? A volte si scompare dal campo. Mi ha detto che mi vuole bene: "l'anno scorso ha dovuto fare delle scelte, c'erano dei grandi portieri alla Roma, ma ho solo da ringraziarlo perchè con lui ho imparato tanto".

Quella li grosso modo, oggi volevamo portare più giocatori nella trequarti ma non abbiamo avuto la velocità e qualità giusta e li abbiamo agevolati.

Share

Advertisement

Related Posts

Dalla Spagna: il Napoli insidia il Siviglia per Aleix Vidal
Questa mattina vi abbiamo raccontato in esclusiva del forte interesse del Napoli per Vidal, su cui c'è anche il Siviglia . Il Barça , pero', non accetterebbe alcuna condizione e al momento e' questo l'unico ostacolo alla chiusura dell'affare.

Delitto di mafia - Mario Francese: il Giornale di Sicilia diffida Mediaset
La sera del 26 gennaio del 1979, viene assassinato a colpi di pistola, a Palermo , davanti casa sua. Continuano le quattro serate trasmesse su Canale 5 del ciclo " Liberi Sognatori ".

Gattuso: "Dobbiamo alzare l'asticella. Mercato? Sono contento così, Locatelli deve restare perché…"
In trasferta dobbiamo alzare l'asticella, giocando con la stessa mentalità sia in casa che fuori. Rino Gattuso , sottolinea i primi segnali di cambiamento del suo Milan .

Alberto Angela, Belluno è contro di lui: polemica sull'esclusione dal programma "Meraviglie"
E fare bene la televisione significa principalmente avere rispetto dell'interlocutore a cui ci si rivolge. Nessuna considerazione per gli altri territori interessati.

Atalanta esame di maturità per il Napoli
Un minuto dopo Mertens prova il gol dell'anno, quando scaraventa verso la porta un pallone vagante ai 35 metri e sfiora il palo. Due minuti dopo è stato il subentrato Hamsik a divorarsi il raddoppio sparando alto da buona posizione.

Luca Capuano: "La battaglia della nostra famiglia contro il male di Carlotta"
L'attrice di Centovetrine adesso sta bene e in studio conferma la difficoltà di quest'anno ma anche la voglia di rinascere. Capuano è un attore famoso soprattutto per aver partecipato alla soap opera italiana Centovetrine .

Siracusa, perde occhio dopo pestaggio: "Aggredito perche' gay"
Nei prossimi giorni l'aggressore dovrebbe essere sottoposto ad interrogatorio da parte del Gip nel corso dell'udienza di convalida.

Lecce, si punta alle 20.000 presenze nel big-match contro il Catania
Lecce caricato dai 17mila del Via del Mare , inizia il match rendendosi pericoloso dalle parti di Pisseri . Continua il pressing dei giallorossi che ci credono, spinti anche dai 17mila del Via del Mare .

Inter-Roma 1-1: sblocca El Shaarawy, poi fenomeno Alisson si arrende all'85'
L'Inter va ancora al tiro con Candreva ed Eder , prima della grande occasione in cui Icardi colpisce il palo in girata. Al rientro dalla sosta il calendario prevede per l'Inter subito un big match dal sapore di Champions League .

Come vedere Cagliari-Milan, in tv o in streaming
Un altro passo indietro dei rossoblu attesi ora ad un'autentica sfida salvezza a Crotone la prossima settimana. Il vantaggio lo trova il Cagliari al 8' con Barella che con un diagonale batte un non perfetto Donnarumma .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.