Real, non solo Pochettino per il post Zidane. C'è la 'vecchia gloria'

Share
Real, non solo Pochettino per il post Zidane. C'è la 'vecchia gloria'

Al via le sfide di ritorno dei quarti di finale della Coppa del Re. Per i blancos vediamo il 69% di possesso palla e ben 16 tiri di cui però solo 3 hanno centrato lo specchio avversario: aggiungiamo anche 13 punizioni e 12 corner.

Zidane ha chiarito il proprio pensiero: "Quella contro il Leganes è stata una notte molto dura. A volte le cose non vanno come ci si aspetta". Ora bisogna analizzare la situazione. "Mi sembra chiarissimo - ha detto l'allenatore della squadra campione d'Europa in carica -, finora è stato un fallimento ed è soltanto colpa mia". La squadra ci ha provato, ha corso, ma non è riuscita a centrare l'obiettivo. Non credo nemmeno che il problema sia trasmettere il mio messaggio ai giocatori, se lo pensassi andrei via domani.

"Il mio legame col Tottenham e' totale, sto lavorando come se dovessi rimanere qui per sempre". Di tutto altro avviso ovviamente lo spogliatoio del Leganes, galvanizzato da tale traguardo raggiunto contro un club così importante. Sono due partite che vinciamo in Liga quindi sono contento" dice Zizou ai microfoni di Fox Sports che sui tasti toccati per dargli una nuova motivazione, risponde: "Prima di tutto abbiamo preparato bene la partita e penso che tatticamente abbiamo fatto quello che si doveva fare. Tiene duro il Tottenham, forte del contratto privo di clausola rescissoria che lega Pochettino agli Spurs sino al 2021, ma se la volontà del tecnico sarà quella di volare nella capitale spagnola ci sarà ben poco da fare.

Partiamo dalla squadra che sta più deludendo che è clamorosamente il Real Madrid. "Non so se è il peggiore momento nella storia del Madrid - aggiunge Zidane - non mi interessa, devo essere positivo, dobbiamo scusarci con la gente, prendere la situazione in mano e rialzarci, perché il 2018 non è finito e dobbiamo giocare un partita di lega sabato e 14 febbraio arriva la Champions League".

Share

Advertisement

Related Posts

Renzi "blinda" la Boschi e la candida a Bolzano
Da poco è rientrato al Nazareno anche il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, già presente in mattinata. Quel paracadute sarebbe per me un vestito sgualcito e stretto, un trapianto di pelle, un cibo avariato.

Giornata della memoria, Mattarella: "Sbagliato dire che fascismo ebbe meriti"
La Repubblica italiana, "forte e radicata nella democrazia, non ha timore nel fare i conti con la storia d'Italia", ha concluso. Il 27 gennaio , presso il Conservatorio G.

Sanremo. Sting e James Taylor ospiti al Festival
Se fino a ieri i nomi degli ospiti delle prossime puntate erano scritti, adesso sono stati cancellati. Dagli ospiti alle fasi preparatorie che anticipano la kermesse vera e propria.

Problemi fisici per Albiol, se non recupera c'è Chiriches
Raul Albiol , il "comandante" della difesa di Maurizio Sarri , ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marca . Albiol ha accusato nei giorni scorsi un affaticamento muscolare e il Napoli ha deciso di non rischiarlo contro i rossoblù.

Inaugurazione dell'anno giudiziario con un occhio particolare sulle fake news
Il presidente reggente si sofferma anche sul settore penale della Corte d'Appello di Torino, definita in "grave crisi da anni". Tali azioni, e il turn over dei prossimi anni, concorreranno a una copertura totale degli organici.

L'Inter ci prova ancora per Pastore e intanto pensa alla Spal
Vanheusden ha rinnovato? E' forte nonostante sia giovane, se l'avessi avuto a disposizione non avrei avuto problemi ad usarlo. Milano, 27 gen. - (AdnKronos) - "Ambisco alla nazionale anch'io, non ora ma quando avrò fatto il mio periodo all'Inter ".

Scosse di terremoto a Pozzuoli, il comunicato del sindaco Vincenzo Figliolia
L'ipocentro , invece, è situato a 74 km di profondità, motivo per cui il sisma è stato avvertito in maniera moderata dalla popolazione.

Meteo Emilia Romagna, i giorni della Merla smentiscono il proverbio
La curiosità è che questa ondata di caldo arriverà proprio con i giorni della Merla , ossia il 29, 30 e 31 gennaio . Perché l'inverno, storicamente e simbolicamente, è anche una stagione di buio e di atavici terrori.

E' morto il produttore discografico David Zard
C'è sempre Zard dietro l'organizzazione del tour teatrale Notre-Dame de Paris, scritto e diretto da Riccardo Cocciante . Alla fine degli Anni '70 aveva organizzato La Carovana del Mediterraneo , dal progetto musicale di Angelo Branduardi .

Barcellona, Messi: "Pallone d'Oro? Viene prima la squadra"
Pallone d'Oro? Ho già detto che il mio obiettivo non sono i premi individuali, ma il benessere del club . Non abbiamo relazioni, perché ci vediamo solo nelle cerimonie di premiazione.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.