New Horizons ci regala lo scatto spaziale più lontano di sempre

Share
New Horizons ci regala lo scatto spaziale più lontano di sempre

Il programma di New Horizons non è di certo finito qui: si prevede che a gennaio dell'anno prossimo debba incontrare un ulteriore oggetto della fascia di Kuiper denominato MU69 2014 con un diametro compreso tra 25 e 45 km e che diventerà l'oggetto del sistema solare più lontano mai visitato da un veicolo spaziale.

Ogni tanto la sonda, che viaggia in ibernazione per risparmiare energia, ha bisogno di risvegliarsi e fare il punto della sua posizione, per verificare di essere sulla giusta rotta.

La distanza a cui è stato effettuato lo scatto- che riprende l'ammasso stellare Wishing Well (foto qui sopra) - è superiore a quella in cui il Voyager 1 si voltò indietro verso il Sistema solare che si stava lasciando alle spalle e ottenne il famoso ritratto, conosciuto come "Pale Blue Dot", dove la Terra appare come un tenue puntino azzurro sperduto nell'immensità del cosmo, ricordano dall'Inaf. La camera Long Range Reconnaissance Imager si è attivata a ben 6.12 miliardi di chilometri da qui, una distanza pari quasi a 41 volte quella Terra-Sole. Le fotocamere del Voyager vennero spente dopo quell'epica panoramica, lasciando incontrastato il record di distanza per oltre 27 anni.

Solo due ore più tardi, New Horizons batteva di nuovo il suo stesso record andando a scattare, sempre con lo stesso strumento, diversi oggetti della fascia di Kuiper.

Riprese in falsi colori di 2012 HZ84 e 2012 HE85. Sono le immagini scattate alla distanza maggiore dalla Terra, e le più ravvicinate per oggetti della fascia di Kuiper.

Share

Advertisement

Related Posts

Sanremo 2018, serata finale: scaletta ordine esibizioni, classifica e ospiti
E' partito il conto alla rovescia alla serata finale della 68ma edizione del Festival della Canzone italiana. Siamo arrivati all'ultima serata di questo Festival di Sanremo, un festival di successi e di grande musica. .

Christian Greco asfalta Giorgia Meloni: "Il museo Egizio è di tutti"
Greco ha spiegato che la promozione intende "avvicinare delle persone che proprio in Egitto non si sono avvicinate al loro patrimonio".

Genoa, alle 10.30 la conferenza stampa di Ballardini
Anche oggi due schede della rubrica di SpazioCalcio che vi presenta i nuovi stranieri che sono giunti in Serie A . Termina la conferenza stampa . "Mi fa piacere questa opinione". "Spesso mi addormento, tirano fino a tardi".

Omicidio di Milano, l'ultimo messaggio di Jessica all'assassino: "Lasciami dormire"
Jessica ha, poi, passato la notte da un'amica ma, nei giorni seguenti, è tornata in quell'appartamento. La ragazza viveva a casa dei Garlaschi perchè non aveva altro posto dove andare.

OLBIA, Sequestrati al Porto oltre 5 chili di cocaina: arrestato pensionato 68enne
Alla guida c'era un pensionato di origini sarde ma da tempo residente nel nord Italia, Renato Antonietti, 68 anni. L'uomo è stato rinchiuso a Bancali, con le accuse di trasporto e detenzione di sostanze stupefacenti.

Amici 17, Yaser Ramadan è stato eliminato dalla scuola
Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni.

Roma, problema fisico per Dzeko: il bosniaco stringerà i denti. Perotti trequartista
Gerson sta facendo benino, deve crescere come pericolosità? Deve leggere prima determinate giocate e innamorarsi meno della palla. De Rossi sicuramente non inizierà dal primo minuto, lo valuto come soluzione a partita in corso.

APE volontaria: dall'ABI il tasso di partenza
Il prestito Ape erogato va restituito in 260 rate in 20 anni attraverso una trattenuta operata sull'importo mensile della pensione , tredicesima inclusa.

Calcio in lutto: morto a 36 anni l'ex Manchester Utd Liam Miller
L'ex centrocampista di Manchester United e Celtic Glasgow è morto a 36 anni: il 13 febbraio ne avrebbe fatti 37. Nel corso della sua carriera Miller ha indossato anche le maglie di Leeds , Sunderland , QPR e Hibernian.

Contrasto alla pornografia minorile on-line: 3 arrestati e 33 indagati
All'interno di un archivio scoperto dagli agenti, i file erano minuziosamente catalogati in cartelle. Sono sei gli indagati per divulgazione di immagini e video pedopornografici .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.