Bernardeschi, la sorella attacca: "Hai zittito uno stadio"

Share
Bernardeschi, la sorella attacca:

Per quanto riguarda le formazioni, nessuna novità per Massimiliano Allegri che schiera dal primo minuto l'ex di turno Bernardeschi nel tridente delle meraviglie con Higuain e MandzukicTra le fila dei viola, spazio al tridente formato da Gil Dias, Simeone e Chiesa mentre a centrocampo vengono schierati Benassi, Badelj e Veretout. In 45′, la Juve è arrivata una sola volta al tiro con Marchisio, poi solo Astori, con un tocco indietro, ha impensierito il suo portiere.

Fanno scalpore le parole della sorella di Federico Bernardeschi, protagonista assoluto ieri sera al Franchi in Fiorentina-Juventus. La prima occasione da segnalare è per i padroni di casa con un cross dalla sinistra di Benassi, intercettato con il braccio, all'interno dell'area, da Chiellini. E quando, al 40′, la Fiorentina era tutta sbilanciata, il...rifinitore Chiellini ha spedito Higuain al raddoppio. La Juve invece è apparsa stentare e al 38' i viola hanno sfiorato il vantaggio: su tipica azione di ripartenza, Chiesa ha servito Gil Dias, bravo a eludere Lichtsteiner e a calciare di destro in diagonale. La Fiorentina, per quanto espresso nel secondo tempo soprattutto, avrebbe meritato almeno il pareggio, esame rimandato. Subito Milenkovic si rende pericoloso di testa non riuscendo ad indirizzare bene però il pallone. Il 33 bianconero conquista e trasforma (con la complicità di Sportiello) la punizione che permette alla Juventus di scavalcare il Napoli e mettere sotto pressione la squadra di Sarri, attesa stasera dalla Lazio. Guida indica la punizione su cui c'è proprio l'attaccante della Nazionale Italiana che calcia e mette a segno la rete dell'1-0. In una gara così gli episodi potevano cambiare l'esito della sfida, lo ha fatto anche il rigore che c'era.

Nel primo tempo, e anche per una buona fetta di ripresa, la Fiorentina si permette il lusso di "toreare" in mezzo al campo, grazie all'applicazione dei saggi consigli di Pioli. Buffon ha salvato un gol su Thereau, entrato nel frattempo al posto di Gil Dias.

Ventiquattresima giornata di campionato di Serie A. Il big match è stato senza dubbio quello dell'Artemio Franchi di Firenze tra Fiorentina e Juventus. Nonostante il punteggio, la squadra di Pioli continua ad attaccare rendendosi pericolosa fino alla fine del match. La Fiorentina rimane 11esima a 31 punti sopra Bologna e Genoa, il punteggio non elimina una grandissima prestazione.

Share

Advertisement

Related Posts

Calcio: Sarri, squadra e tifosi maturi, niente vertigini
Sul piano fisico? "Abbiamo fatto un mese in cui ci siamo allenati con continuità, questo innalzamento dei volumi di lavoro lo abbiamo pagato nelle ultime gare ma ora ne stiamo traendo beneficio.

Elezioni: Grasso, Fi e Pd ammettono fallimento legge elettorale
"Noi vogliamo diminuire le diseguaglianze sociali, il momento più grave per questo paese. Siamo qui per ascoltare le esigenze dei cittadini".

Dominik Windisch, biatleta altoatesino primo medagliato azzurro
Poi quasi spaventato ho detto: 'No, adesso ho perso la possibilita' della mia vita' . Non vedo l'ora di aveva la medaglia in mano, è un'emozione grandissima".

Napoli, carabinieri sequestrano 41 milioni di euro falsi
Rivieccio, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale. Le banconote da 100 avevano 18 numeri seriali diversi.

Previsioni Meteo della Sera di Sabato 10 Febbraio 2018
Venti moderati occidentali su Tirreno e Isole; in serata rinforzo della Bora sull'alto Adriatico e della Tramontana sul Ligure. Neve sull'Appennino meridionale mediamente oltre 800-1100m, a tratti più in basso durante i rovesci più intensi.

Maradona: "Higuain vale dieci volte di più di quella vergogna di Icardi"
Leo maschera i limiti della squadra ma dietro lui c'è poco: " non abbiamo un centrocampo degno di questo nome ". Higuain è 10 volte meglio di quella vergogna, quel ragazzo non sa nulla.

Pechino, attacco con coltello in centro commerciale: 1 vittima e 12 feriti
La vittima è una donna, deceduta in ospedale dopo essere stata trasportata d'urgenza dai soccorritori sopraggiunti sul posto. L'attacco è avvenuto intorno alle 13.00, le 6.00 in Italia, al Joy City, situato nell'area di Xidan.

Quasi mezzo milione di italiani in pensione da oltre 37 anni
Per quanto riguarda i superstiti: da assicurato (ossia una persona deceduta mentre ancora lavorava) 41,5 anni, da pensionato 45,7. Il requisito per il pensionamento di vecchiaia che dal prossimo anno passerà a 67 anni è un riferimento importante.

È morto il compositore Jóhann Jóhannsson
Questo di seguito è un video dedicato alle performance del grande compositore scomparso oggi. . Quello in corso si conferma un weekend triste per gli amanti del grande cinema hollywoodiano.

Sanremo 2018, Ornella Vanoni vince il Premio Sergio Endrigo alla migliore interpretazione
Poi questa canzone sulla voce di Ornella prende un incanto potente, e tutto quadra". "Mi viene facile, da sempre sono sempre stato attratto da voci pensanti, personalità forti, che hanno tutte una caratteristica univoca: la personalità ".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.