Sanremo, Claudio Baglioni fa piangere in diretta Michelle Hunziker

Share
Sanremo, Claudio Baglioni fa piangere in diretta Michelle Hunziker

Ma per risolvere l'impaccio è arrivato sul palco Pierfrancesco Favino, che l'ha aiutata mantenendole il microfono mentre la Hunziker procedeva a presentare il Big in gara.

Per quanto riguarda la sua vita privata, ha avuto delle brevi relazioni con Lucia Fabiani, una delle schedine di "Quelli che..." e Alessia Ventura ma è stata Michelle Hunziker a conquistarlo.

Ad aprire la seconda parte del Festival è stato l'artista internazionale Sting che ha cantato "Io muoio per te": versione italiana, non di massima rappresentanza per il suo talento, prettamente straniera. Domani Michelle gioca in casa: lo stilista che la vestirà sarà, infatti, Trussardi, di cui il marito Tomaso è amministratore delegato, che ha preparato per lei vestiti impreziositi di cristalli. Non prima di lanciarsi in un ballo senza freni con Michelle. Siamo qui per deciderlo, serata dopo serata, esibizione dopo esibizione. "L'ho lasciata nelle mani del sindaco di Sanremo, spero che l'abbiano recapitata a Michelle" racconta Mercuri, titolare da 21 anni della "Pasticceria Calabrò" di Trecate, "un'attività di famiglia, siamo tutti ristoratori o pasticcieri".

"Ieri sera eravamo molto contenti, abbiamo fatto anche un balletto tribale e un brindisi alla lampedusana da quanto eravamo contenti - ha detto Claudio Baglioni in conferenza stampa - anche le canzoni e i concorrenti hanno fornito un'ottima prestazione".

Il popolo femminile ringrazia: il Festival di Sanremo quest'anno vale la pena guardarlo solo per Piefrancesco Favino.

Cogliendo l'occasione giocosa, le fan dell'attore romano si sono unite in un coro unico, al grido di "Favino nudo", piuttosto che vederlo vestito in quel modo.

Share

Advertisement

Related Posts

Caso Joao Cancelo, Spalletti prova a minimizzare
Non vado a creare rapporti difficili, è solo una questione della squadra in generale che fa migliorare o peggiorare i rapporti. In conferenza stampa, il tecnico ha chiarito il rapporto col portoghese: "Joao è un calciatore dalle qualità importanti".

Mamola entra nelle leggende della MotoGP
Classe 1959, Mamola era già stato inserito nella Motorcycle Hall of Fame ne 2000 e, nel corso dell'appuntamento in Texas, andrà ad affiancare le altre 26 leggende della MotoGP.

Fiorentina, Pioli: "Era rigore nel primo tempo"
Non siamo riusciti a sfruttare le occasioni avute e poi Juve diventa difficile recuperare la Juve una volta che va in vantaggio. Il secondo tocco di Alex Sandro non può essere involontario, quindi non era fuorigioco.

Moto. Valentino a Sky Racing Team VR 46: "Sempre a tutto gas"
Gli obiettivi sono ambiziosi anche in Moto3: saremo in pista con la nuova KTM , che inizieremo a testare dalla prossima settimana. Il pilota , Campione del Mondo Junior Moto3 2015, è determinato a tornare in sella per verificare le proprie condizioni.

Serie A, Napoli-Lazio 4-1: i biancocelesti durano soltanto 45 minuti
Al nono ci pensa il laziale Wallace a mettere fuori gioco Strakosha dopo aver provato ad intercettare un passaggio di Insigne . L'ingresso in campo dell'undici con una maglia dedicata all'algerino è un segnale della compattezza del gruppo .

Corteo anti CasaPound, scontri violenti in centro tra manifestanti e forze dell'ordine
Dopo gli scontri i manifestanti si sono diretti in via Venti Settembre e poi in via Cavour fino alla stazione. La manifestazione è in via di conclusione.

Amazon sfida Ups e FedEx in Usa: consegnerà da sola i pacchi
Amazon è al lavoro da tempo per creare una sua rete di trasporto merci, motivo per cui ha preso in leasing 40 aerei. Si chiama "Shipping with Amazon " e promette di creare molti grattacapi a Ups e FedEx, i colossi delle consegne.

Tir si ribalta, l'A10 chiusa fra Savona e Celle Ligure
Incidente sull'autostrada A10, nel tratto tra Albisola e Celle Ligure , in direzione Genova . Fortunatamente al momento dell'incidente non stavano transitando altri veicoli.

Napoli, Sarri: "Milinkovic era da rosso". Callejon: "Vittoria per Ghoulam"
E' forte nell'uno contro uno, ha qualità tecniche buone, non ha la forza dirompente di Ghoulam in fase di spinta. Mario Rui sta crescendo enormemente, nella scorsa stagione aveva fatto solo due partite.

Arisa con l'apparecchio: paladina del #bodypositive
L'arrivo a Sanremo di Arisa , al secolo Rosalba Pippa , è stato uno show, all'insegna di "scivoloni" e scherzi non graditi.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.