Stasera Napoli -lazio - Inzaghi ci crede

Share
Stasera Napoli -lazio - Inzaghi ci crede

Il gol che abbiamo preso un minuto prima della fine del primo tempo ci ha penalizzato, poi abbiamo giustamente perso la partita. I loro terzini venivano sempre attaccati e Milinkovic era sempre su Jorginho. Purtroppo abbiamo dei cali di tensione, è un errore che va eliminato per il futuro.

"Sono state dette cose inesatte". Alla Lazio il gruppo vale più del singolo, e noi abbiamo delle regole molto chiare. Il Napoli è stato squadra, ci ha colpiti al momento giusto.

Simone Inzaghi è poi intervenuto così ai microfoni di Lazio Style Channel: "La sconfitta probabilmente è arrivata perchè non c'è stata una nostra reazione dopo l'inizio del secondo tempo". Ciro è a secco da una mese, dalla quaterna rifilata alla Spal: in mezzo ci sono state però una sosta e un infortunio.

Crisi. "E' ripreso il campionato e abbiamo fattoncinque partite, di cui due vinte, una persa per un gol di mano, una pareggiata in Coppa Italia e una persa con il Genoa". "Dobbiamo essere bravi e lucidi nell'analizzare le cose".

Inzaghi in conferenza: "Ottimo primo tempo, ma siamo spariti nella ripresa". Sicuramente la sconfitta interna con il Genoa non ci voleva, e ha rallentato il nostro cammino, ma adesso serve lucidità per affrontare la prima della classe. "Dovevamo evitare quei 3 gol". "Ora dobbiamo ripartire già da giovedì". Non lo so, stanno facendo cose mai viste. E' facile giocare quando si vince sempre. Il colpevole non è uno solo. Napoli primo meritatamente. La corsa alla Champions? Ho detto alla squadra: "'Facciamo bene perché le aspettative su di noi si ano alzate'". Dobbiamo continuare e andare avanti: la Supercoppa non basta. "Andiamo a Napoli a giocare la nostra partita consapevoli che dovremo essere super concentrati".

Share

Advertisement

Related Posts

Disney: maggiori dettagli sul servizio di streaming, arriverà anche in Italia?
Il costo è stimato dai 25 ai 35 milioni per 10 episodi, ma un progetto seriale potrebbe avere anche 100 milioni di budget. Mentre sono in post produzione Magic Camp e Noelle con Anna Kendrick, Bill Hader e Shirley MacLaine.

Sanremo 2018. Hunziker gioca in casa e veste Trussardi
Ma, tra tutti i look che abbiamo visto, il migliore è stato sicuramente il primo sfoggiato sul palco dell'Ariston . Un festival dove nessuno era conduttore.

Lazio, Parolo: "Nel secondo tempo più demeriti nostri che meriti del Napoli"
Complimenti al Napoli per la reazione ma anche noi ci abbiamo messo del nostro. È tutta nostra la responsabilità. Nel primo tempo siamo stati stretti e compatti: nel secondo ci siamo allungati e loro hanno trovato spazi.

Tir si ribalta, l'A10 chiusa fra Savona e Celle Ligure
Incidente sull'autostrada A10, nel tratto tra Albisola e Celle Ligure , in direzione Genova . Fortunatamente al momento dell'incidente non stavano transitando altri veicoli.

Hollywood, produttrice si suicida dopo il caso Weinstein
Ritengono che il clamore scoppiato lo scorso anno abbia contribuito a dissolvere le già fragili sicurezze dell'ex produttrice. La Messick, forse proprio a causa delle sue condizioni psicologiche, aveva deciso di tenersi lontana dallo scandalo.

Callejon: "Vittoria per Ghoulam, Napoli è una famiglia. Abbiamo un sogno…"
Sono stati giorni particolari per noi, l'infortunio di Ghoulam ci ha colpito e segnato dal punto di vista emotivo. Devo dire che questo pubblico e' molto piu' maturo di quello che si descriveva qualche anno fa".

Serie A, Pioli dopo Fiorentina-Juve: "Guida doveva andare a rivedere"
Ho chiesto questo, per loro era evidente, ma se c'è il VAR guarda e accetto", il commento dell'allenatore delle Fiorentina . Abbiamo concesso poco a un avversario molto forte e non siamo stati fortunati e bravi a sfruttare le nostre occasioni.

Napoli, Sarri: "Milinkovic era da rosso". Callejon: "Vittoria per Ghoulam"
E' forte nell'uno contro uno, ha qualità tecniche buone, non ha la forza dirompente di Ghoulam in fase di spinta. Mario Rui sta crescendo enormemente, nella scorsa stagione aveva fatto solo due partite.

Pazzini racconta: "Il Levante mi ha convinto. Esordio? Impossibile chiedere di più"
Spostare la famiglia in un altro Paese in un giorno e mezzo era complicato. E tanto è bastato, ovviamente, per fare scoppiare la Pazzo-mania.

#FavinoNudo a Sanremo 2018 fa tendenza: l'attore vera rivelazione di questo Festival?
Non resta che aspettare le prossime serate del Festival di Sanremo per scoprire i suoi mille altri talenti nascosti. Mi ha detto subito: "'Ma quel ballo succinto?'", ha detto la showgirl svizzera con la consueta ironia.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.