Apple, nuovo baco per l'iPhone: un carattere indiano manda in tilt iOS

Share
Apple, nuovo baco per l'iPhone: un carattere indiano manda in tilt iOS

Un blocco temporaneo in cui il telefono rimane fisso nella fase d'avvio per molto tempo oppure si riavvia di continuo.

Quella dei bug in grado di mandare in tilt i prodotti Apple tramite semplici messaggi è una storia che si ripete ciclicamente.

Il carattere indiano che troverete qui di seguito ha stranamente un potere di totale controllo sugli iPhone, al punto che oltre a Whatsapp crash si segnalano grossi problemi soprattutto con l'app Messaggi.

Al momento, infatti, stando a quanto scrivono i siti americani esperti del settore, sembra che l'unico modo per ripristinare l'accesso a Messaggi sia quello di chiedere a chi ha mandato il messaggio di eliminare il thread che conteneva il carattere errato. Se invece riceverete una notifica con all'interno il medesimo carattere l'intero dispositivo andrà in crash con la possibilità di bootloop infinito.

A soffrire del bug non è solo iOS, ma qualsiasi prodotto Apple, come watchOS e le applicazioni desktop di macOS (Note, Safari e App Store) che si chiudono immediatamente non appena viene ricevuto il simbolo in questione. In questo caso è altamente sconsigliato spegnere il telefono visto che ciò causerebbe un problema ancor più grave.

Secondo The Verge, la beta pubblica di iOS 11.3 rilasciata di recente sembra non essere modificata per la risoluzione di questo problema.

In generale, per rendersi immuni in attesa della correzione da parte di Apple, è possibile interrompere temporaneamente gli avvisi dalle app che si considerano a rischio attraverso il menu delle impostazioni del dispositivo e prestare un po' più di attenzione nel visualizzare i messaggi ricevuti da amici particolarmente simpatici.

Altre volte abbiamo detto anche come inviare il messaggio o il carattere che faceva andare in bambola il dispositivo.

Share

Advertisement

Related Posts

Bufera sul voto, perquisizioni per voto di scambio
Perquisizioni anche per Agostino Chiatto , esponente politico di destra e dipendente Sma . Scacco della magistratura quest'oggi in Campania .

Spari contro centro migranti
Nessuna notizia finora del o dei pistoleri sul cui gesto adesso stanno indagando i carabinieri dopo aver ricevuto una denuncia da parte dei responsabili della struttura.

Lettera contenente una Polvere bianca: ricoverata la nuora di Donald Trump Video
Da quanto si apprende, la nuora di Donald Trump avrebbe aperto una lettera che era indirizzata a suo marito. Ex attrice televisiva, la moglie del figlio maggiore di Trump ha 40 anni e cinque figli.

Un trans allatta il proprio figlio, ecco il rilevante evento scientifico
E' probabilmente il primo caso al mondo , e di sicuro il primo documentato scientificamente. Per la prima volta a New York una donna potrà allattare il figlio anche se è trans .

Australia: premier proibisce a ministri sesso con dipendenti
Sembra dunque essersi reso conto della gravità del gesto del proprio vice. I partiti all'opposizione hanno invitato Joyce a dimettersi.

Nino Formicola ricorda Zuzzurro all'Isola dei Famosi: "eravamo un'anima sola"
Nel 1983 entrarono nel cast del mitico " Drive In " diventando una presenza fissa del programma. Il comico ha svelato agli altri naufraghi il dolore provato per la scomparsa dell'amico .

PES 2018: disponibile il Data Pack 3
A questi ai aggiungono altri calciatori del team inglese del Liverpool, della squadra spagnola del Valencia e del Milan. PES 2018 è disponibile per PS4, Xbox One, PS3 e Xbox360.

Emma Marrone l'addio a Bea Naso:"Fa buon viaggio mia piccola…"
Queste le parole scritte della cantante. " Zia Emma non ti scorderà mai! ". Un post su Instagram , tutto rosa, per dirle addio.

Pordenone, UFFICIALE: esonerato Colucci, il condottiero della sfida con l'Inter
Poi, solo 2 successi nelle successive 12 partite, quelli contro Vicenza a fine novembre e Teramo ad inizio febbraio. Il Pordenone Calcio comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima squadra a Fabio Rossitto .

Mantova toglie la cittadinanza onoraria a Mussolini, Bergamo non lo fece
Noi non difendiamo il regime perché il fascismo e la cittadinanza onoraria sono morti con Mussolini . In questa direzione si sono mosse Torino, Pisa, Crema: via la cittadinanza al Duce .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.