Il segreto per dimagrire? basta mangiare lentamente

Share
Il segreto per dimagrire? basta mangiare lentamente

Ora una nuova ricerca evidenzia un vantaggio molto importante di chi dedica al pasto il giusto tempo: mangiare lentamente aiuta la perdita di peso e allontana il rischio obesità.

Lo studio. Per giungere alle loro conclusioni, i ricercatori hanno analizzato i dati relativi alle assicurazioni sanitarie di circa 60.000 diabetici giapponesi raccolti tra il 2008 e il 2013.

Un recente studio giapponese, pubblicato sul BMJ Open, rivela che le persone che mangiano lentamente tendono a pesare meno.

I questionari vertevano sulle abitudini alimentari dei volontari: orario della cena rispetto a quello del riposo notturno, abitudine a concedersi snack dopo cena, velocità con cui si mangia, etc.

Mangiare con lentezza, non fare spuntini dopo cena e finire di mangiare almeno due pre prima di andare a dormire: è questa la ricetta per dimagrire. Alle visite di controllo nel corso degli anni sono state chieste loro le loro abitudini di vita, tra cui appunto la velocità con cui tendevano a consumare i pasti ma anche l'uso di alcol e il loro rapporto con il sonno. Lo studio ha accertato che i pazienti che mangiano ad una velocità normale hanno il 29% di probabilità in meno di diventare obesi, una percentuale che sale al 42% in caso di pazienti che mangiano lentamente. Secondo i ricercatori della Kyushu University di Fukuoka, in Giappone, cambiare queste abitudini alimentari consente di ridurre fortemente obesità e indice di massa corporea, così come la circonferenza della vita. Però uno dei limiti di questo studio è che non si è trattato di un esperimento controllato, bensì di uno studio ossevazionale. La scienza confermerebbe quindi quanto tramanda la saggezza popolare.

Altri punti deboli sono sicuramente il fatto che si è basato solo su partecipanti con diabete di tipo 2, che aveva un ristretto campione di anziani e che non teneva conto dei livelli di esercizio fisico o della quantità di cibo consumato giornalmente. Gli ormoni della sazietà hanno bisogno di tempo per far arrivare al nostro cervello quella sensazione di pienezza che ci suggerisce di smettere di mangiare al momento giusto.

Share

Advertisement

Related Posts

Sting in concerto a Roma. Da Sanremo all'Auditorium per un'unica data live
Da solista ha vinto dieci Grammy Award, due Brits, un Golden Globe, un Emmy e ha ricevuto quattro nomination agli Oscar. Nato a Wallsend (l'antica Segedunum romana, ai piedi del Vallo di Adriano), nella contea del Tyne and Wear.

Muore l'investitore di Michele Scarponi, aveva appena riottenuto la patente
Al volante c'è Giuseppe Giacconi , un artigiano di Filottrano , ma soprattutto un tifoso di Michele , orgoglio cittadino. Un dramma nel dramma che ha gettato nel dolore una cittadina come Filottrano in queste ore.

Apple Watch, le vendite volano: 8 milioni di dispositivi venduti nell'ultimo trimestre
L'incremento delle vendite sarebbe dovuto sopratutto grazie agli ultimi due smartwatch dell'azienda di Cupertino. Se vi interessa sapere cos'è una eSIM e come funziona, vi consigliamo di leggere questo articolo .

Violenza contro le donne, domani a Gallipoli arriva il camper della Polizia
In più sono state allarmate 26 utenze telefoniche: in questo modo le donne finite nel mirino possono contare su un canale preferenziale con la sala operativa del 113.

Partite Iva, -20% in Trentino da dicembre dell'anno scorso
Circa il 19,7% dei soggetti che hanno aperto una partita Iva nel mese di dicembre 2017 è nato all'estero. La percentuale delle aperture dei "non residenti" e delle "altre forme giuridiche" è pari allo 1,3%.

LG V30 2018: arriverà con Intelligenza Artificiale
Sempre parlando di intelligenza artificiale , LG V30s potrà contare su un assistente vocale potenziato. L'attenzione per questo nuovo modello sarà data all'intelligenza artificiale grazie a Vision AI .

Furgone investe un pedone in piazza Davanzati a Firenze
Il pedone è rimasto incastrato sotto il mezzo, e per liberarlo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco . Un pedone è stato travolto da un'auto in via Gambino , strada che porta dritto su corso Sicilia.

Baby-gang, c'è un quarto indagato per l'aggressione ad Arturo
Il primo è in carcere dalla vigilia di Natale ed è stato riconosciuto nel corso di un incidente probatorio proprio dalla vittima. Come si vede se una borsa è di qualità o meno? A vuoto finora tutti gli appelli a collaborare con gli inquirenti.

Chrome blocca i banner pubblicitari invadenti
Se esiste una corrispondenza, Chrome bloccherà la richiesta, impedendo la visualizzazione dell'annuncio sulla pagina. Nell'immagine, quanto apparirà sulla versione di Chrome destinata ai dispositivi mobili.

La puntata dei record per Montalbano: 11386 milioni e 45,1% di share
Chi guarda (e chi legge) conosce a memoria vezzi, difetti e virtù dei protagonisti, e ai protagonisti si affeziona. Sottolinea: "Sono molto orgoglioso dei nuovi film in cui si parla di amori che sono anche sbagliati".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.