Il dramma di Nadia Toffa: "Per questo ho aspettato a raccontarlo"

Share
Il dramma di Nadia Toffa:

Dopo un periodo di assenza in seguito ad un malore, Domenica 11 Febbraio 2018 è ritornata alla conduzione della trasmissione Le Iene e il suo inizio ha lasciato tutti a bocca aperta: la conduttrice ha svelato di aver lottato contro un cancro e di aver effettuato delle chemio, e ad oggi indossa una parrucca. "Questo premio per me è un orgoglio perché arriva da Brescia, la mia città".

Alcuni suoi colleghi delle "Iene" hanno raccontato di persone che curano i tumori con l'aloe.

"Io prendo la mia vita così e da bresciana combatto le mie battaglie a viso aperto - ha affermato la presentatrice - Sono una persona così, solare, piena di energia e non trovo niente di cui vergonarmi nel parlare del tumore". Mi sono sentita di lanciare quel messaggio di energia e forza perché io sono fatta così. Ho avuto molti messaggi da "addetti ai lavori" che hanno apprezzato il mio approccio, il dolore fisico è da rispettare certo, ma non c'è nulla di cui vergognarsi. È una bresciana inside: "Sul lavoro, anche quando un programma va bene, non festeggio mai: se gli ascolti sono alti, allora significa che ho delle responsabilità in più".

Il discorso di Nadia è forse anche una replica alle critiche sul modo scelto per raccontare la sua esperienza.

Ha fatto sapere di continuare a ricevere e-mail da persone che le scrivono che le sue parole hanno dato loro coraggio, quindi ha colto l'occasione di spiegare di non aver parlato prima pubblicamente della sua malattia, perchè ha preferito terminare la terapia - chemio e radio -, evitando di destare l'attenzione dei paparazzi. La Iena di Italia 1, è stata supportata da milioni di fan ma da alcuni è stata criticata su come e quando ha iniziato a parlare della malattia. È stata una scelta: ho deciso di raccontare tutto davanti al mio pubblico, a casa mia, con il sorriso. "Le donne sono forti e sono ben felice si sentano rappresentate da me".

Giulio Golia ha dato la bella notizia a Nadia e Bartolo, la coppia pescarese che con la loro storia difficile ha conquistato tutti. Secondo me siamo pronte anche per ruoli di rilievo, anche in politica. Lavorare e studiare: fare lavoretti, colloqui di lavoro. "Il consiglio è mettersi alla prova prima".

Share

Advertisement

Related Posts

Tirreno Adriatico pronta ad arrivare in Riviera, Yates vince per Michele Scarponi
La tappa sembrava più adatta a Peter Sagan, ma sapevo di avere una buona forma per poter ottenere un buon risultato tra i primi. Peccato per la caduta nella seconda tappa, altrimenti oggi sarei in ottima posizione nella classifica generale ".

Vestito Belen a C'è posta per te: i complimenti di Elisabetta Franchi
Oggi Giovanna è in lacrime a C'è Posta per te e implora il perdono di suo figlio, che le ha levato anche il saluto. Nel corso dell'ottava puntata del programma della De Filippi , inoltre, ci saranno quattro ospiti d'eccezione.

Furto 'con destrezza' alla Pinacoteca: rubato dipinto del '300
Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il ladro abbia staccato il dipinto dal muro e se lo sia portato via indisturbato. Bisogna ancora capire se, il sistema di sicurezza singolo del quadro abbia funzionato o meno.

Undead Labs conferma: non ci saranno microtransazioni in State of Decay 2
Con una community attiva, sono convinti di poter coprire i costi (soprattutto se quella stessa community poi acquisterà i DLC ). Il fuoco amico sarà assente ma non sarà possibile dare il " colpo di grazia ".

Vinitaly, Regione Sicilia cerca addetto stampa gratis: polemiche
C'è tempo per rispondere entro il 26 marzo: ma a queste condizioni chi sarà interessato? Non un'offerta di lavoro a titolo gratuito , dunque, ma addirittura in perdita.

Juventus-Udinese, Allegri: "Complimenti ai ragazzi, ma non abbiamo ancora vinto nulla"
Parlando di scudetto e di duello con il Napoli , Dybala ha aggiunto: "Ora mettiamo loro la pressione e andiamo avanti". MARCHISIO: "VOLEVAMO 3 PUNTI MA PENSIERO VA AD ASTORI" - "Siamo uomini prima che calciatori".

Centrodestra, Salvini blinda la Lega di governo e chiude a Renzi
Ma il primo passaggio istituzionale sarà appunto la scelta dei presidenti di Camera e Senato. "Nessun automatismo, siano di garanzia".

INTERVISTA. Giulini sta con Joao Pedro, che giura: "Sono innocente"
Vorrei però precisare che il nostro staff sanitario non era al corrente della situazione: la società è estranea. "E' una vicenda personale del giocatore".

Sgarbi, rissa con le Iene per un conto non pagato
Una vera e propria litigata furibonda quella tra Vittorio Sgarbi e gli inviati del programma Le Iene . Perché non mi ha portato il conto?

Crollano detriti dalla galleria, 10 chilometri di coda in A1
Nel tamponamento che si è verificato a seguito di tale caduta il conducente di un mezzo pesante è rimasto lievemente ferito. Per risolvere la situazione alla fine è stato deciso di far cadere anche gli altri massi rimasti nella rete di protezione.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.