Anna Tatangelo "esplosiva" su Instagram mostra un fisico al top

Share
Anna Tatangelo

L'ultimo capitolo del romanzo Harmony che ha come protagonisti Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio lo scrive Orietta Berti, al pari di Anna ormai ex concorrente di Masterchef Vip. Dunque, nessun motivo economico, come alcuni hanno ipotizzato, ha separato i due cantanti. Presunta? Non tanto, alla fine. Eppure, in questi giorni, sul settimanale Oggi si vocifera che la "fan" in questione sia Loredana Lecciso. Insomma, secondo Orietta Berti i due potrebbero anche tornare insieme, una possibilità di fatto confermata dalla Tantagelo, secondo cui la rottura non era dovuto alla fine del, sentimento ma a una serie di incomprensioni. "Quello che le posso dire è che considero D'Alessio uno dei più grandi artisti dei nostri tempi".

Oltre al gossip attorno alla coppia di cantanti, un'altra coppia è stata messa sotto il mirino del pettegolezzo da qualche mese a questa parte e si tratta proprio della Lecciso e del cantante di Cellino San Marco.

La Berti nella sua intervista ha raccontato di aver assistito a più di una telefonata della Tatangelo con Gigi D'Alessio: non ci sarebbe nulla di male se non fosse che, durante la registrazione del programma culinario, la coppia si era già lasciata.

Share

Advertisement

Related Posts

Da Brescia ad Aversa per vendere diamanti falsi: in manette due truffatori
Purtroppo questi presunti affari si rivelano ben presto bidoni colossali mandando in rovina il malcapitato di turno. Tra l'altro la vittima aveva già pagato due bonifici, appunto da 15 mila euro, per completare la compravendita.

Serie A per il Centenario? Tifosi ringraziassero Dio per la B
In caso di promozione, dovrei cedere in 3 mesi. "In questo modo prendo due piccioni con una fava". Queste le sue parole: "Sono contrario all'introduzione delle seconde squadre in Lega Pro ".

Napoli, Jorginho: "Di fronte un'ottima squadra. Non abbiamo concretizzato"
Quello visto a Milano, però, non è stata di certo la squadra brillante della prima parte di stagione. Abbiamo avuto le nostre occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle.

Sant'Egidio del Monte Albino. Raffaele Rossi morto nell'incidente a Nocera
Nove i giovani trasportati in ambulanza negli ospedali di Nocera Inferiore , Cava dei Tirreni e Salerno . Tre a bordo di una Opel Asta e sei che viaggiavano su una Fiat Punto.

Paderno, l'agente immobiliare li truffa: loro lo rapiscono e chiedono il riscatto
Tutti e tre sono stati arrestati con la concessione dei domiciliari per decisione del Gip del Tribunale di Busto Arsizio (Varese). Un agente immobiliare di 36 anni è stato sequestrato per alcuni minuti da un uomo di 58 anni e dai suoi due figli.

Ricciardo: "Quando vinco non sono GP noiosi". Bottas: "Peccato la Safety car"
Le Red Bull , che erano partite con gomme ultrasoft si erano fermate al 19.mo giro montando le medie per andare a fine corsa. La seconda sosta durante la Safety car? Il sorpasso su Lewis? In certi casi bisogna cercare di seguire il tuo istinto.

Salerno, drammatico incidente: due morti e otto feriti gravissimi
Incidente mortale questa notte sulla nazionale di Nocera Superiore , all'altezza della fabbrica Crowen. Due auto, per cause ancora da accertare, si sono scontrate frontalmente.

Sassuolo-Benevento: le dichiarazioni di De Zerbi nel pre partita
LA JUVENTUS - Mi ha lasciato alcune certezze sulla crescita ma allo stesso tempo non siamo ancora quelli che io vorrei fossimo. Sul mio futuro ho già detto che sono stato e sto bene qui, per ripartire oggi non è il momento di fare nessuna valutazione.

Siria - Esplosione in una base iraniana ad Aleppo, almeno 20 morti
Secondo i media vicini a Hezbollah , l'esplosione sarebbe stata invece accidentale e avrebbe interessato un deposito di esplosivi. Aerei sono stati visti sorvolare la zona, ma "la loro identità è sconosciuta", riferiscono media turchi.

Albano Laziale: frontale all'alba su via Olivella, morto 55enne di Genzano
In ospedale sono state trasportate anche altre due persone che si trovavano a bordo dell'Audi, ma non sarebbero comunque in gravi condizioni.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.