L'Isola dei Famosi 2018: Elena Morali contro Cecilia Capriotti

Share
L'Isola dei Famosi 2018: Elena Morali contro Cecilia Capriotti

Nella puntata della famosa trasmissione "Domenica Live", andata in onda sulla rete ammiraglia Mediaset il 15 aprile 2018, Elena Morali ha avuto l'occasione per replicare alla sua accusatrice, dato che ha smentito categoricamente il pettegolezzo lanciato da Cecilia Capriotti alcuni giorni fa; in particolare, l'ex pupa ha detto alla conduttrice napoletana di aver fatto soltanto degli apprezzamenti carini a Marco Ferri perchèéè un bellissimo ragazzo, e soprattutto ha precisato di non aver mai avuto intenzione di intraprendere una relazione amorosa sulle spiagge di Cayo Cochinos.

Eccoci con il consueto spazio dedicato alla tredicesima edizione dell'Isola dei Famosi [VIDEO] che stasera, cioè lunedì 16 aprile 2018, chiuderà i battenti, perché su Canale 5 sarà trasmesso l'appuntamento finale.

A quel punto Barbara ha dato la parola alla showgirl marchigiana chiedendole di spiegare la motivazione dietro alle sue dichiarazioni.

Cecilia Capriotti si è così difesa: "Non volevo che nascesse un caso, questa storia è diventata un po' pesante".

Non ho fatto il nome di nessuno.

Infine, circa la presunta infatuazione di una naufraga verso Marco Ferri, la Capriotti rivela: "L'unica verità che c'è, ed è una voce che sanno tutti i naufraghi, è che una naufraga si era infatuata di Marco". Non c'è stata un'empatia iniziale, ho scoperto in lei una persona molto diversa da me perché io sono molto più istintiva, più vera e sono poco stratega e quindi non potevamo andare d'accordo. Io ho subito un'ingiustizia, quando hanno detto che avevo avuto un flirt con Amaurys.

Sono state fatte delle battute. "Ma da qui a dire che sarebbe nata una coppia..." All'infamia la 42 enne ha detto che non era proprio a conoscenza del fatto che fosse fidanzata con Scintilla, ma la Morali le ha dato della bugiarda, visto che anni prima le due donne hanno lavorato insieme. Cecilia ha detto che ho mandato Paola da Marco per dirle che mi piaceva?

QUI potete rivedere il diverbio. Elena, tu hai sparlato di tutti, hai offeso Nino.

Share

Advertisement

Related Posts

Ligue 1, il PSG travolge il Monaco 7-1 e vince il campionato
E lo fa vendicandosi nel migliore dei modi, annichilendo il Monaco campione uscente, con un incredibile 7-1 che regala matematicamente il titolo ai parigini.

Usa, avvocato si dà fuoco contro inquinamento
Tale messaggio è stato poi inviato per e-mail ai media americani, che l'hanno ripreso a commento della notizia. Tra l'altro la 43enne attrice statunitense ottenne il prestigioso Oscar proprio grazie a quel film.

Premio Enzo Bearzot: il vincitore è Eusebio Di Francesco
E' stata una riunione molto sofferta, quest'anno ci volevano due premi Bearzot , ma sono state fatte alcune considerazioni. Di seguito, la motivazione con cui la giuria ha deciso di premiare il tecnico abruzzese: " Coraggioso, caparbio, tenace ".

Fiorentina, Antognoni: "Buffon? Lo capisco, ma poteva evitare"
Ecco le sue parole: " Sportiello rimarrà da noi, è un pupillo di Galli, ha già una clausola stabilita". Valorizza il gioco ed i giocatori, permette a tutti di poter dare qualcosa in più.

AUTOSTRADA A5 - Spaventoso incidente: tre ragazzi feriti
Forse il conducente ha sterzato per evitare un'altra auto ma ha perso il controllo della vettura . Oltre al conducente del 1994, i passeggeri, tutti della Valle d'Aosta, hanno 22 e 25 anni.

Le ultime su Atalanta-Inter, la grande occasione di Barrow
La corsa verso l'Europa si è dunque terribilmente complicata ma a questo punto è giusto, a mio avviso, fare delle considerazioni. Globalmente il risultato ci può stare, magari andando in vantaggio noi avrebbe preso un'altra piega ma non si può sapere.

Gelmini: parteciperemo a governo solo se 5S riconosce Berlusconi
Resta il veto dei 5 Stelle sul centrodestra , resta unito l'asse Salvini-Berlusconi, e resta anche l'Aventino del Pd. La contromossa di Forza Italia è stata di chiedere ai 5 Stelle di fare un passo indietro, riconoscendo Berlusconi .

Cambridge Analytica: Zuckerberg di nuovo in aula
Ieri il fondatore di Facebook aveva ammesso gli abusi effettuati sugli account degli utenti nel caso Cambridge Analytica . Lo ha detto Mark Zuckerberg , Ceo di Facebook , nel suo secondo giorno di testimonianza al Congresso Usa .

Soresina (Cremona) - Furgone sì ribalta con extracomunitari: 6 feriti e 2 morti
Sul posto, poco dopo le 14, sono giunte sei ambulanze del 118 insieme all'elisoccorso e a un'automedica. L'impatto ha coinvolto un furgone lungo la provinciale tra Trigolo e Soresina .

Gasperini: "Inter sa colpire anche se subisce! Nella ripresa ci siamo difesi"
Abbiamo incontrato una squadra forte che gioca per la Champions, noi abbiamo giocato con coraggio. Rafinha? Gli dispiaceva per l'errore che ha fatto prima di uscire, ma ci può stare.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.