Nicchi duro con Buffon: Non può minacciare l'arbitro e Agnelli ricorda Muntari?

Share
Nicchi duro con Buffon: Non può minacciare l'arbitro e Agnelli ricorda Muntari?

Il presidente dell'Associazione italiana arbitri ha parlato della sua preoccupazione sulla possibilità di una riforma che privi i "fischietti" del 2% dei voti in Consiglio Federale e nelle assemblee elettive. Fa impressione che il Coni voglia andare contro a questo diritto per darlo ai professionisti. Si vuole indebolire il peso politico, minare l'indipendenza e la terzietà per aprire uno scenario che potrebbe essere l'inizio di una nuova Calciopoli. Invece, accusa Nicchi, quello che importa è "togliere il 2% della nostra rappresentanza nel Consiglio Federale: è incredibile e imbarazzante". Mettere le mani sugli arbitri significherebbe che ognuno dice la sua: "nel modo di designare, nella crescita, nell'organizzazione".

" E' una decisione antidemocratica, perché elimina un diritto di voto meritatamente acquisito che è contrario a una legge dello Stato (la Melandri), agli statuti del CONI e della FIGC". Le famiglie non lo sopportano più, perché non si sostiene più questa situazione. L'arbitro deve votare perché è un diritto democratico, non capisco dove sia il pericolo. "Le sezioni non ce la fanno piu' - dice il presidente dell'Aia ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su RadioUno - Io cerchero' di evitare lo sciopero ma i riconoscimenti sono dovuti, anche all'estero gli arbitri partecipano all'elezione federale". Noi oggi siamo bravi perché siamo autonomi e terzi. Poi ci sono gli organi che devono giudicare. Sono cose che vanno a turbare un mondo di grande privilegio e che arriva nel momento chiave di tutti i campionati. Se fosse successo in Italia? Io avrei difeso sicuramente l'arbitro, perché non può essere minacciato né prima, né durante, né dopo. Insomma: davvero è possibile che in tempi brevi si possa arrivare ad uno sciopero dell'intera classe arbitrale? Ma a decidere è sempre l'arbitro in campo, questo deve rimanere un caposaldo. Si migliora lavorandoci. Però dobbiamo essere più che soddisfatti, riconoscendo i pochi errori che sono evitabili ma considerando i risultai odierni, il prossimo anno sarà uno spasso. Abbiamo una sala Var con simulatore a Coverciano per migliorare di giorno in giorno. Calciopoli all'epoca nacque perché qualcuno andava a parlare con gli arbitri, oggi noi siamo una garanzia per il mondo del calcio.

Share

Advertisement

Related Posts

L'Isola dei Famosi 2018: Elena Morali contro Cecilia Capriotti
Cecilia Capriotti si è così difesa: "Non volevo che nascesse un caso, questa storia è diventata un po' pesante". Cecilia ha detto che ho mandato Paola da Marco per dirle che mi piaceva? QUI potete rivedere il diverbio.

Investito e ucciso un ciclista a Marina di Ragusa
SI tratta di Giovanni Tinghino , ormai pensionato, facente parte di una nota famiglia di panificatori a Vittoria. La donna alla guida dell´utilitaria, rimasta illesa, è stata portata in ospedale in stato di shock.

Gasperini: "Inter sa colpire anche se subisce! Nella ripresa ci siamo difesi"
Abbiamo incontrato una squadra forte che gioca per la Champions, noi abbiamo giocato con coraggio. Rafinha? Gli dispiaceva per l'errore che ha fatto prima di uscire, ma ci può stare.

AUTOSTRADA A5 - Spaventoso incidente: tre ragazzi feriti
Forse il conducente ha sterzato per evitare un'altra auto ma ha perso il controllo della vettura . Oltre al conducente del 1994, i passeggeri, tutti della Valle d'Aosta, hanno 22 e 25 anni.

Starbucks, vogliono usare il bagno: arrestati clienti neri
L'episodio ha fatto il giro dei social, dove gli è stato affibbiato il grado massimo di razzismo. I clienti non hanno gradito la scena ed è subito partito l'hashtag #BoycottStarbucks .

Le ultime su Atalanta-Inter, la grande occasione di Barrow
La corsa verso l'Europa si è dunque terribilmente complicata ma a questo punto è giusto, a mio avviso, fare delle considerazioni. Globalmente il risultato ci può stare, magari andando in vantaggio noi avrebbe preso un'altra piega ma non si può sapere.

Napoli: a Milano con Maggio e voglia di scudetto immutata
In casa Napoli , tutto deciso: Sarri punta sul 4-3-3, con Mertens punta centrale. Il Napoli non va oltre lo 0-0 a Milano contro la compagine di Gennaro Gattuso .

Kingdom Hearts III conterrà numerosissimi minigame!
Per ora sono stati presentati questi tre: The Barnyard Battle , The Karnival Kid , Giantland e Musical Farmer . Kingdom Hearts III sarà disponibile nei negozi per PS4 e Xbox One nel corso del 2018 .

Bologna - Verona, le formazioni ufficiali del match
Tiro da buona posizione dell'argentino, che intercetta un rinvio corto di Vukovic , ma il legno gli nega la gioia del gol . Per la 14' partita in questo campionato, il Verona ha terminato il primo tempo senza registrare tiri nello specchio.

Fiorentina, Antognoni: "Buffon? Lo capisco, ma poteva evitare"
Ecco le sue parole: " Sportiello rimarrà da noi, è un pupillo di Galli, ha già una clausola stabilita". Valorizza il gioco ed i giocatori, permette a tutti di poter dare qualcosa in più.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.