Genoa, Ballardini sul rinnovo: "Ne parleremo a fine stagione"

Share
Genoa, Ballardini sul rinnovo:

Se Perinetti spinge dunque per una conferma di Ballardini, allenatore e uomo della pace che infatti ha anche il pregio di essere sostenuto da una piazza da sempre abbastanza astiosa nei confronti del suo presidente, Preziosi è vagamente tentato da Nicola, con cui ha già avuto contatti. "Ringrazio la gente genoana che mi vuole bene", si limita a dire Ballardini, che per domani dovra' rinunciare a Spolli (lesione all'adduttore breve della coscia, ne avra' per tre settimane) e Taarabt, rimasto a casa per lombosciatalgia: "Viste le assenze per infortunio e qualche acciacco domani all'Olimpico faremo turn over". Tanti impegni, vietato commettere passi falsi in una sfida sulla carta favorevole, contro il Genoa di Davide Ballardini che dal canto suo potrà giocare con la serenità di chi è praticamente già salvo.

Domani voglio vedere una squadra armoniosa in fase difensiva ed offensiva. La gara si giocherà mercoledì 18 aprile alle ore 20.45, presso lo Stadio Olimpico di Roma. "A fine stagione parleremo di quanto fatto". Il modulo potrebbe tornare ad essere il 4-3-3 con Fazio e Juan Jesus centrali davanti ad Alisson, riposo per Manolas, Florenzi a destra e Kolarov terzino sinistro. In attacco solito ballottaggio Lapadula-Galabinov. Per il resto, non dovrebbe cambiare molto nel Grifone, per il quale ci attendiamo il 3-5-2.

A disposizione: Lobont, Skorupski, Capradossi, Manolas, Silva, Bruno Peres, De Rossi, Nainggolan, Antonucci, El Shaarawy, Schick.

Share

Advertisement

Related Posts

Modello 730: al via oggi la nuova procedura di dichiarazione dei redditi
Anche il modello Redditi potrà essere modificato dal 2 maggio ma dovrà essere trasmesso nell'arco temporale 10 maggio - 31 ottobre.

Lazio, verso la Fiorentina: Immobile a rischio
Qualcosa concediamo, ma con Dabo abbiamo acquistato centimetri e anche Pezzella e Vitor Hugo sanno farsi valere nel gioco aereo. Contro la Spal ha servito tantissime palle gol, puntando l'uomo e fornendo assist.

Juve, Allegri: "Crozza-Benatia? Ora basta, meglio stare zitti"
Higuain lo diamo titolare domani? Capire se influisce questo discorso della diffida. "Della diffida, a meno, non frega niente". In generale però dobbiamo fare un passo alla volta, ossia battere il Crotone e poi fare il passo successivo, ossia il Napoli .

Darmian: "Juve? Fa piacere, nostalgia dell'Italia"
È sempre una sfida che c'è giorno dopo giorno, perdere contro il City non è bello per lo United e non fa piacere perdere né a noi né al nostro allenatore .

Milano, Vallanzasca chiede la libertà condizionale, sì del carcere
Episodio che gli è valso una condanna a 10 mesi per tentata rapina impropria e soprattutto il ritorno al regime carcerario. Lo scrive l'Equipe di osservazione e trattamento del carcere di Bollate .

Isola, la dichiarazione da brividi di Montrucchio: Alessia in lacrime
La Mancini , emozionata, ha promesso alla figlia che il giorno dopo sarebbe andata a prendere lei e suo fratello Orlando a scuola. Ma la verità è che è stato Jonathan a dirmi io fossi in te andrei dall'operatore e gli chiederei di cancellare la clip ".

Netflix cresce senza sosta. Ora sono 125 milioni gli abbonati
La società californiana ha già raggiunto i 125 milioni di iscritti in tutto il mondo, di cui 118,9 mln di abbonati a pagamento. A spingere i conti nei primi tre mesi è stata la crescita degli abbonamenti ma anche l'aumento dei prezzi, saliti del 14%.

Macron a Ue: in Europa "guerra civile"
E dei prossimi interventi che, secondo lui, si rendono necessari: "Dobbiamo edificare una nuova sovranità europea per dare una risposta chiara agli europei".

Juventus-Napoli: Settore ospiti aperto ai non residenti in Campania
Niente di ufficiale ancora, ma qualcosa si sta muovendo e nelle prossime ore potrebbe arrivare la conferma. Se in possesso tessera, invece, potranno accedere al settore ospiti i non residenti in Campania .

"Metti via il cellulare": 12enne contravviene il papà tagliandosi il polso
La giovane studentessa così racconta tutto: dello smartphone , del litigio, del presunto schiaffo. Le conseguenze sono state inaspettate: la 12enne si è procurata un taglio sul polso sinistro.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.