Medici sospendono cure per bimbo malato di leucemia e lui guarisce

Share
Medici sospendono cure per bimbo malato di leucemia e lui guarisce

A Julian Malankowska, all'età di 2 anni, gli è stata diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta, una forma di cancro che colpisce i globuli bianchi.

"Quando i medici mi dissero di prepararmi al peggio, ho fatto fatica ad accettarlo ma l'ho dovuto dire anche al suo fratellino, che ha quattro anni" - ha spiegato al Sun la mamma di Julian, Aneta - "Ci eravamo rassegnati, nessuna cura sembrava funzionare e anche Julian, provato dal dolore delle cure, mi disse che avrebbe preferito morire". Dopo la diagnosi, il suo giovanissimo corpo è rimasto paralizzato.

Julian ha solo otto anni e vive a Lancashire in Gran Bretagna.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Per i genitori è stato un durissimo colpo, e hanno visto crollare tutte le speranze nutrite fino ad allora. Per la famiglia sono stati periodi molto difficili, in particolare, quando i medici hanno deciso che Julien non avrebbe festeggiato con i parenti lo scorso Natale perché non c'erano più speranze di guarigione.

Nonostante le infauste previsioni, e l'assenza di cure, Julian ha sbalordito tutti. Ecco perché i medici hanno avanzato un'altra ipotesi: si è forse trattato di un miracolo? Gli esami del sangue eseguiti durante l'attesa della sua annunciata morte, hanno iniziato invece a mostrare dei miglioramenti. Quando tutto sembrava perduto, le condizioni di salute di Julian sono lentamente migliorate e la leucemia ha iniziato a retrocedere. I test hanno dimostrato che Julian aveva le piastrine in aumento. Dopo il trapianto di midollo per un anno ha dovuto fare cicli e cicli di chemioterapia che lo hanno stremato.

"Non riuscivamo a crederci, ha raccontato Aneta, la mamma di Julian". Lì però è accaduto qualcosa che al momento è inspiegabile.

Avevano detto ai genitori di prepararsi al peggio.

Julian è attualmente ricoverato al Manchester Children's Hospital, ed è nuovamente stato sottoposto a un ciclo di chemioterapia che, se funziona, gli darà la possibilità di tentare un nuovo trapianto di midollo osseo che, stavolta, potrebbe guarirlo.

Share

Advertisement

Related Posts

Da un errore scoperto enzima che digerisce la plastica
Ciò, ha permesso di scoprire che la nuova versione, ribattezzata Ideonella sakaiensis 201-F6 , era molto più efficiente nel " mangiare " la plastica degli enzimi esistenti in natura.

Gattuso parla già di calciomercato: "ecco chi arriverà in estate al Milan"
Il giovane centravanti prenderà il posto di Kalinic e sarà affiancato dai soliti Suso e Calhanoglu . Siamo decimi nei gol segnati, ma l'importante è costruire, poi miglioreremo negli ultimi 20 metri.

Netflix cresce senza sosta. Ora sono 125 milioni gli abbonati
La società californiana ha già raggiunto i 125 milioni di iscritti in tutto il mondo, di cui 118,9 mln di abbonati a pagamento. A spingere i conti nei primi tre mesi è stata la crescita degli abbonamenti ma anche l'aumento dei prezzi, saliti del 14%.

Infortunio Vidal, intervento alla caviglia
Il cileno si è fatto aiutare dal compagno nel Bayern Monaco Ribery a salire su una macchinetta che lo ha portato fuori dal campo. Vidal dunque sarà costretto a finire sotto i ferri per un'operazione che sarà effettuata già nelle prossime ore.

Lazio, verso la Fiorentina: Immobile a rischio
Qualcosa concediamo, ma con Dabo abbiamo acquistato centimetri e anche Pezzella e Vitor Hugo sanno farsi valere nel gioco aereo. Contro la Spal ha servito tantissime palle gol, puntando l'uomo e fornendo assist.

Scheletro in ex deposito treni a Milano
Nell'ex deposito ferroviario fra viale Lunigiana e via Sammartini , nel capoluogo lombardo, è stato trovato uno scheletro umano . Saranno gli esami autoptici a stabilire se si tratti della stessa persona.

Catelbuono, lieve scossa di terremoto nella notte
Precisamente la scossa ha interessato il 5° km E intorno alle 2:00 ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 37.95, 14.14 ad una profondità di 5 km.

Milano, Vallanzasca chiede la libertà condizionale, sì del carcere
Episodio che gli è valso una condanna a 10 mesi per tentata rapina impropria e soprattutto il ritorno al regime carcerario. Lo scrive l'Equipe di osservazione e trattamento del carcere di Bollate .

Omicidio Ilaria Alpi, nuovi documenti possibile riapertura indagini
Luciana e il papà di Ilaria, Giorgio, mi hanno sempre aiutato e hanno sempre sostenuto la mia innocenza, fin dal primo giorno. Presenti anche le associazioni Art.21 e Libera Informazione. 'Noi non archiviamo il caso di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin' .

Ponte Primo Maggio, scuole chiuse fino al 4
Se le lezioni saltassero, gli studenti rimarrebbero quindi a casa per quasi una settimana, dal 30 aprile al 4 maggio . Infatti, dopo le disposizioni regionali, ogni scuola ha comunque un minimo di libertà di manovra.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.