Netflix cresce senza sosta. Ora sono 125 milioni gli abbonati

Share
Netflix cresce senza sosta. Ora sono 125 milioni gli abbonati

Nel periodo che va da aprile a giugno 2018 si potrebbero sfiorare i 4 miliardi di dollari di ricavi complessivi, aggiungendo altri 6 milioni di abbonati all'ormai immensa famiglia Netflix.

Nel dettaglio, Netflix ha archiviato il primo trimestre fiscale del 2018 con un fatturato che, a 3,7 miliardi di dollari, è cresciuto anno su anno del 40%, così come l'utile netto, a 290 milioni di dollari, è aumentato anno su anno del 63%. Da un lato Amazon che continua a produrre serie originali e programmi di successo, e dall'altra colossi del calibro di Apple e Facebook che da tempo hanno scelto di investire nella produzione di contenuti video originali. Il dato che più fa ben sperare l'azienda statunitense è il numero di abbonati al servizio, che cresce esponenzialmente. La società californiana ha già raggiunto i 125 milioni di iscritti in tutto il mondo, di cui 118,9 mln di abbonati a pagamento. Dei 7,4 milioni di nuovi abbonati, 1,9 milioni sono clienti residenti negli Stati Uniti, mentre i restanti 5,5 milioni di abbonati sono stati acquisiti da Netflix a livello internazionale.

Il titolo in Borsa del colosso della tv in streaming arriva a guadagnare l'8% a 333,98 dollari per azione. Nonostante, infatti, gli ottimi risultati del primo trimestre, il cash flow è, comunque, negativo, secondo un passivo di 287 milioni di dollari. A spingere i conti nei primi tre mesi è stata la crescita degli abbonamenti ma anche l'aumento dei prezzi, saliti del 14%. Tuttavia, le previsioni fatte dalla società per i prossimi mesi sono ancora più positive. Per quest'anno, Netflix prevede di effettuare circa 8 miliardi di dollari di investimenti sui contenuti, dunque sicuramente arriveranno altre novità appetibili entro la fine del 2018.

Netflix piace sempre di più, sia agli utenti che agli investitori in Borsa.

Share

Advertisement

Related Posts

Modello 730: al via oggi la nuova procedura di dichiarazione dei redditi
Anche il modello Redditi potrà essere modificato dal 2 maggio ma dovrà essere trasmesso nell'arco temporale 10 maggio - 31 ottobre.

Germania, 13enne scopre il tesoro dei vichinghi
La moneta più antica del "bottino" è un dirham di Damasco risalente al 714 dC, mentre la più recente è un centesimo del 983 dC. Fu poi costretto a fuggire in Pomerania a causa di una rivolta capeggiata dal figlio, Sweyn Barbaforcuta.

Isola, la dichiarazione da brividi di Montrucchio: Alessia in lacrime
La Mancini , emozionata, ha promesso alla figlia che il giorno dopo sarebbe andata a prendere lei e suo fratello Orlando a scuola. Ma la verità è che è stato Jonathan a dirmi io fossi in te andrei dall'operatore e gli chiederei di cancellare la clip ".

"Sostanze chimiche nel sangue": da autopsia la verità su morte di Nico
I risultati (non ancora ufficiali) evidenzierebbero la presenza, nel sangue di Nico , di sostanze chimiche non ancora tipizzate. Tracce di alcol sono comunque state rilevate ma in quantità non tali da avvalorare le dichiarazioni dei testimoni.

Juventus-Napoli: Settore ospiti aperto ai non residenti in Campania
Niente di ufficiale ancora, ma qualcosa si sta muovendo e nelle prossime ore potrebbe arrivare la conferma. Se in possesso tessera, invece, potranno accedere al settore ospiti i non residenti in Campania .

Ponte Primo Maggio, scuole chiuse fino al 4
Se le lezioni saltassero, gli studenti rimarrebbero quindi a casa per quasi una settimana, dal 30 aprile al 4 maggio . Infatti, dopo le disposizioni regionali, ogni scuola ha comunque un minimo di libertà di manovra.

Prostituzione, a Cremona la Polizia chiude tutti i centri massaggi cinesi
La particolarità dell'operazione della polizia di Stato, di cui al momento non si conoscono i dettagli, è che per la prima volta gli agenti hanno perseguito i locali come "luoghi sospetti" e solo in seguito i titolari.

Darmian: "Juve? Fa piacere, nostalgia dell'Italia"
È sempre una sfida che c'è giorno dopo giorno, perdere contro il City non è bello per lo United e non fa piacere perdere né a noi né al nostro allenatore .

Napoli, Hamsik ci crede ancora: "Lotteremo fino alla fine"
Queste le parole del numero 17 slovacco sul proprio sito ufficiale. Eppure gli uomini di Maurizio Sarri non vogliono mollare.

Rubens Barrichello "miracolato" da un tumore al collo
Ricordo che il dolore era insopportabile e capii subito che si trattava di un problema serio . Sentii come si stesse esplodendo, tanto che dovetti accasciarmi per terra.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.