Omicidio Ilaria Alpi, nuovi documenti possibile riapertura indagini

Share
Omicidio Ilaria Alpi, nuovi documenti possibile riapertura indagini

Martedì 17 aprile, dalle 9.30 alle 12.30, i rappresentanti dei giornalisti italiani si ritroveranno davanti al tribunale di Roma, a piazzale Clodio, per chiedere che non vengano archiviate le indagini sull'assassinio della giornalista e dell'operatore del Tg3, uccisi in circostanze ancora da chiarire il 20 marzo 1994 a Mogadiscio, in Somalia.

L'aggiornamento si è reso necessario per poter valutare una nuova documentazione proveniente dalla procura di Firenze, relativa alla intercettazione di telefonate del 2012 in cui alcuni somali residenti in Italia discutevano dell'attentato costato la vita ai due inviati.

Nelle 80 pagine di provvedimento presentate del capo dell'ufficio Giuseppe Pignatone e dal pm Elisabetta Ceniccola, attualmente giudice di Cassazione, è riportato che non è stato possibile risalire né ai mandanti né agli esecutori materiali degli omicidi. In particolare, secondo quanto si è appreso, è citata anche la sentenza della corte di appello di Perugia che il 19 ottobre scorso, a conclusione del processo di revisione, ha assolto l'unico condannato, il somalo Hashi Omar Hassan , con particolare riferimento all'assenza di qualsiasi indicazione su movente e killer.

Inoltre, non sono state trovate nemmeno le prove dei presunti depistaggi che avevano interessato la gestione in Italia del testimone Ahmed Ali Rage, detto Gelle. Presenti anche le associazioni Art.21 e Libera Informazione.

'Noi non archiviamo il caso di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin'. Non voglio fare alcun commento, perché mi sono illusa troppe volte. Da troppo tempo siamo in attesa di una verità che non arriva. Luciana e il papà di Ilaria, Giorgio, mi hanno sempre aiutato e hanno sempre sostenuto la mia innocenza, fin dal primo giorno. La famiglia Alpi chiese da subito che venissi scarcerato, perché era convinta della mia innocenza, e mi è stata vicina fino all'assoluzione.

Share

Advertisement

Related Posts

Australia, epidemia misteriosa di Buruli, ulcera mangia-carne
Con l'avanzare del tempo, l'ulcera si ingrandisce, portando a deturpazione permanente e disabilità . Galli: le terapie per curare l'ulcera del Buruli sono lunghe (molto lunghe) e non ancora univoche.

Udinese anti Napoli, Oddo: "Ci scansiamo? Penso solo alla salvezza"
Sicuramente la colpa non è solo dell'ex tecnico del Pescara, tuttavia, è quest'ultimo a dover trovare una soluzione. Le convinzioni te le danno i dati, se non abbiamo preso un gol nelle prime undici partite. non può essere un caso.

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Da un errore scoperto enzima che digerisce la plastica
Ciò, ha permesso di scoprire che la nuova versione, ribattezzata Ideonella sakaiensis 201-F6 , era molto più efficiente nel " mangiare " la plastica degli enzimi esistenti in natura.

Slot machine, Milano tra le top d’Italia. Entriamo nella testa degli scommettitori
Milano è tra le città più interessate dal fenomeno, soprattutto a causa delle slot machine. Anche in questo caso, soltanto realtà come Napoli e Roma rimangono davanti alla città meneghina.

Infortunio Vidal, intervento alla caviglia
Il cileno si è fatto aiutare dal compagno nel Bayern Monaco Ribery a salire su una macchinetta che lo ha portato fuori dal campo. Vidal dunque sarà costretto a finire sotto i ferri per un'operazione che sarà effettuata già nelle prossime ore.

#LazioRoma, Under: "Abbiamo fatto di tutto per vincere"
Mancanza di qualita'? Non credo, abbiamo fatto vedere la nostra qualita' contro il Barcellona . Avremmo potuto sfruttare le due occasioni nel finale, ma speriamo di vincere la prossima gara.

Ferrero: "Schick? I romanisti mi chiederanno scusa. Su Torreira…"
Infine una battuta su Torreira: "Me lo hanno chiesto tutti, ma non ne parlate troppo altrimenti si monta la testa ". E' felice del fatto che Schick inizia a giocare partite interessanti con la Roma? "Oggi ppenaa fai errori li paghi".

"Metti via il cellulare": 12enne contravviene il papà tagliandosi il polso
La giovane studentessa così racconta tutto: dello smartphone , del litigio, del presunto schiaffo. Le conseguenze sono state inaspettate: la 12enne si è procurata un taglio sul polso sinistro.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.