Rubens Barrichello "miracolato" da un tumore al collo

Share
Rubens Barrichello

Un miracolato. Così si è definito Rubens Barrichello raccontando il dramma del tumore al collo che l'ha colpito a fine gennaio e da cui, fortunatamente, sembra essere guarito.

La bestia non c'è più, l'hanno estirpata.

Rubens Barrichello, durante un'intervista alla tv brasiliana, ha confessato di aver sconfitto un tumore benigno al collo e mostra la lunga cicatrice sul lato sinistro. "Mi sono ritrovato sul pavimento, non volevo svegliare nessuno, mi sono trascinato a letto ma il dolore era lancinante e non mi passava così ho deciso di avvertire mia moglie e di andare all'ospedale", racconta l'ex pilota della Ferrari alla trasmissione 'Conversa com Bial'. Sentii come si stesse esplodendo, tanto che dovetti accasciarmi per terra. Ricordo che il dolore era insopportabile e capii subito che si trattava di un problema serio.

Operazione arrivata in tempi brevi grazie al consulto di un amico: "Mi rivolsi a un amico dottore che intuì subito la gravità della situazione".

La diagnosi tempestiva ha letteralmente salvato la vita a Barrichello: "Mi operarono di lì a poco e, una volta dimesso dall'ospedale, i medici mi dissero che solo il 14% della gente che soffre questo tipo di problema riesce a recuperare a pieno".

Share

Advertisement

Related Posts

Modello 730: al via oggi la nuova procedura di dichiarazione dei redditi
Anche il modello Redditi potrà essere modificato dal 2 maggio ma dovrà essere trasmesso nell'arco temporale 10 maggio - 31 ottobre.

Bundesliga, la Var assegna il rigore ma l'arbitro aveva già fischiato l'intervallo
De Blasis realizza il rigore quantomeno curioso" i post comparsi sull'account twitter della società ospite. Al 45esimo della partita, Kempf , difensore della squadra ospite, devia un tiro di Brosinski.

Isola dei Famosi, gli ultimi momenti dei naufraghi in Honduras
Il pubblico ne è sicuro tanto che proprio il comico adesso appare tra i favoriti alla vittoria finale insieme ad Amaurys Perez . La forma dell'oggetto sembrerebbe quella di un telefonino , dispositivo ovviamente vietato dal regolamento del programma.

Napoli, Hamsik ci crede ancora: "Lotteremo fino alla fine"
Queste le parole del numero 17 slovacco sul proprio sito ufficiale. Eppure gli uomini di Maurizio Sarri non vogliono mollare.

Isola, Alessia Marcuzzi "attapirata" in diretta
Entrando in studio, l'inviato del tg satirico di Antonio Ricci ha affermato: "Con tutto quello che è successo quest'anno all'Isola, non potevano che darle un altro tapiro".

Richard Gere sposa Alejandra Silva: nozze il 5 maggio a Washington
I due, che sembrano non risentire dei 33 anni di differenza, fanno coppia fissa dal 2015 e sembrano molto innamorati. Di lui ha detto: " È il mio eroe nella vita reale Ero un po' persa, senza luce, ha dato un senso alla mia vita".

Honor 7A, la nostra anteprima dell'entry-level con sblocco facciale (foto e video)
Quest'ultima consente anche di fare affidamento sul Face Unlock; sul retro abbiamo anche il lettore d'impronte digitali. Inoltre, per i più esigenti, sono presenti 3 card slot: due sono dedicati alle SIM e uno alla scheda microSD .

Prostituzione, a Cremona la Polizia chiude tutti i centri massaggi cinesi
La particolarità dell'operazione della polizia di Stato, di cui al momento non si conoscono i dettagli, è che per la prima volta gli agenti hanno perseguito i locali come "luoghi sospetti" e solo in seguito i titolari.

Previsioni meteo arrivano i primi caldi di stagione
Tra le città più calde Roma , Latina , Napoli, Palermo e Trapani appunto. Che vuol dire? Semplice, che dovremo prepararci ai temporali .

Derby di Roma: emesse due sentenze di Daspo per due tifosi
Una parte del materiale segnalato è stato rinvenuto e sequestrato nei pressi del parcheggio della Stadio Flaminio . E non è la prima volta che i supporters della Lazio tirano in ballo Anna Frank .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.