Torino-Milan, Walter Mazzarri: "I rossoneri con il Napoli mi hanno impressionato"

Share
Torino-Milan, Walter Mazzarri:

"Il Toro per crescere ha bisogno dei migliori, e ha bisogno di Belotti". Gli ho anche parlato: una volta che si è trovata la forma, il professionista la deve mantenere.

Martedì 17 aprile, alle ore 14.45, presso la sala Conferenze dello stadio Olimpico Grande Torino, incontro per i media con il tecnico Walter Mazzarri per la presentazione di Torino-Milan, trentatreesima giornata del campionato di serie A Tim. Se quando lo utilizzerò dimostrerà di fare bene e di fare quel che serve, sarà un valore aggiunto, altrimenti è semplicemente uno della rosa. Siamo arrivati ormai alla fase conclusiva del torneo e le squadre non possono più permettersi errori se vogliono centrare i propri obiettivi. "Niang - che sicuramente non partirà dall'inizio contro il Milan - deve fare come Ljajic, sfruttare la sua occasione quando questa capiterà". Ha oscillato un po' da quando è rientrato.

Di quelli che giocano di più invece, Baselli è il più in forma.

Tutti disponibili in casa granata con il ritorno di Niang e Berenguer, soprattutto il primo può essere il valore aggiunto per il finale di stagione granata. "Domani servirà il miglior Belotti, è vero che ha avuto un rendimento oscillante ma spero che con il Milan stia meglio rispetto alla partita con il Chievo". Poi alcuni stanno bene, altri meno.

Beletti in partenza? "Non chiamo il presidente in chiave mercato. Del mercato ora non parlo, è chiaro che le ambizioni del club passano dal confermare o meno certi giocatori". Lo stinco di Sorrentino ci ha negato la vittoria.

Domani sera il Torino ospiterà il Milan in una partita molto importante per le speranze di rimonta al settimo posto della squadra granata.

Share

Advertisement

Related Posts

Medici sospendono cure per bimbo malato di leucemia e lui guarisce
Per i genitori è stato un durissimo colpo, e hanno visto crollare tutte le speranze nutrite fino ad allora. Nonostante le infauste previsioni, e l'assenza di cure, Julian ha sbalordito tutti.

Catelbuono, lieve scossa di terremoto nella notte
Precisamente la scossa ha interessato il 5° km E intorno alle 2:00 ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 37.95, 14.14 ad una profondità di 5 km.

Genoa, Ballardini sul rinnovo: "Ne parleremo a fine stagione"
Per il resto, non dovrebbe cambiare molto nel Grifone , per il quale ci attendiamo il 3-5-2. Domani voglio vedere una squadra armoniosa in fase difensiva ed offensiva.

Higuain in diffida, a rischio Napoli? Allegri glissa: "Non mi interessa"
Allegri non ci pensa e aggiunge: " Higuain se sta bene gioca contro il Crotone , non mi interessa nulla della diffida e i rischi squalifica col Napoli ".

Intrum si fa avanti con Intesa per la gestione degli npl
L'operazione proposta riflette una valutazione complessiva di 3,6 miliardi di piattaforma (500 milioni) e Npl (3,1). Gli analisti hanno quindi rivisto al rialzo le proprie stime sul dividendo per azione 2018.

#LazioRoma, Under: "Abbiamo fatto di tutto per vincere"
Mancanza di qualita'? Non credo, abbiamo fatto vedere la nostra qualita' contro il Barcellona . Avremmo potuto sfruttare le due occasioni nel finale, ma speriamo di vincere la prossima gara.

Twitter down: molti utenti stanno riscontrando problemi
A svelare i problemi tecnici è una grafica che è comparsa sul social network: " Abbiamo qualche problema tecnico ". Anche l'Italia risulta essere colpita dal disservizio, anche se sembra che non tutte le regioni siano coinvolte.

Australia, epidemia misteriosa di Buruli, ulcera mangia-carne
Con l'avanzare del tempo, l'ulcera si ingrandisce, portando a deturpazione permanente e disabilità . Galli: le terapie per curare l'ulcera del Buruli sono lunghe (molto lunghe) e non ancora univoche.

Neymar: "Cavani? Con lui c'è stata certa tensione, ma…"
E in Francia, anche per questo motivo, non si placano le voci sul suo possibile futuro lontano dal Parco dei Principi . Sono storie coltivate e c'è il rischio che vadano ad influenzare la tua concentrazione".

Omicidio Ilaria Alpi, nuovi documenti possibile riapertura indagini
Luciana e il papà di Ilaria, Giorgio, mi hanno sempre aiutato e hanno sempre sostenuto la mia innocenza, fin dal primo giorno. Presenti anche le associazioni Art.21 e Libera Informazione. 'Noi non archiviamo il caso di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin' .

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.