Ancora sassate contro un treno: è allarme

Share

Prosegue da mesi senza soluzione il lancio di sassi contro i treni che corrono lungo la linea Sesto San Giovanni-Milano.

In questo caso la sassaiola ha sfondato i vetri della motrice di un treno merci della Deutsche Bahn Italia all'altezza di Sesto. Qualcuno si sarebbe nascosto lungo la massicciata ed avrebbe tirato i sassi al convoglio in transito. Pare che i macchinisti, pur sorpresi dall'atto vandalico, siano riusciti a cavarsela e addirittura a fotografare l'autore del gesto. La Polfer di Milano sta indagando per arrivare ai responsabili. Sabato 12 un treno da Greco Pirelli per Brescia è stato cancellato proprio perchè colpito da pietre. Ormai si tratta davvero di una situazione pericolosa e non più tollerabile, anche per la stessa sicurezza dei macchinisti e di tutti i passeggeri.

Share

Advertisement

Related Posts

Schianto in autostrada, due morti e tre feriti
Per motivi ancora da accertare, il conducente della vettura ha perso il controllo del mazzo, ribaltandosi. Due persone hanno perso la vita e tre sono rimaste ferite.

Assunzioni per 40mila giovani nella Pubblica amministrazione: il piano di De Luca
"È la prima volta in vita mia che sento di una amministrazione comunale che sa lanciare soltanto appelli". Lo scrivente è candidato alla carica di Sindaco alle elezioni che si svolgeranno il prossimo 10 giugno.

Brasile, Alves: "Sapevo che l'infortunio era brutto. Ho pianto da solo"
Anche senza intervento chirurgico i tempi di recupero richiederebbero sei settimane per riprendere gli allenamenti. I medici della squadra mi dicevano di aspettare il giorno dopo, ma in cuor mio sapevo che era tutto finito.

Cannes, 10 minuti di applausi per 'Lazzaro Felice' di Alice Rohrwacher
La 36enne regista toscana si e' commossa per l'omaggio del Grand Theatre Lumiere, ripetuto con un lungo applauso all'uscita del cast.

Roma-Juventus, De Rossi: "Stiamo crescendo, noi al livello del Napoli"
E' stata questa la tua miglior stagione degli ultimi anni? "Abbiamo fatto una stagione che può renderci orgogliosi". Nessuno ha regalato niente quest'anno, neanche il Benevento ... "Non è il primo anno che caliamo in quel periodo".

Sampdoria-Napoli, cori razzisti: partita interrotta per 5 minuti
Nella ripresa la squadra di Giampaolo è parsa più reattiva, ma la forza del Napoli è stata tale da piegare le volontà blucerchiate.

Tragedia della strada. Scontro frontale, muoiono due motociclisti
Il traffico al momento è deviato sulla viabilità alternativa, con indicazioni in loco. La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia.

Comunali, seggi aperti in Friuli Venezia Giulia: ballottaggi a Udine e Sacile
Dopo un ininterrotto testa a testa, ha battuto l'antagonista del centrosinistra , Vincenzo Martines , per una manciata di voti. L'affluenza al primo turno era stata del 57,17%, mentre oggi alle 12 aveva votato il 17 ,5% degli aventi diritto.

Juventus campione d'Italia per il settimo anno consecutivo
Dire un nome non avrebbe senso, però sono contento per Pinsoglio che è un bravo ragazzo e se lo merita. Birre? A forza di festeggiare era finito lo champagne.

Chiellini: "Noi a festeggiare, altri a casa. Ora tutti zitti"
In stile "togliersi i sassolini dalle scarpe", il difensore bianconero lo ha fatto nei migliori dei modi. I complimenti vanno a chi ci ha spronato (tono ironico, ndr) in questi anni, agli avversari.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.