SEAT sui problemi ei richiami di Ibiza e Arona

Share
SEAT sui problemi ei richiami di Ibiza e Arona

Il problema riguarderebbe unicamente i modelli di Volkswagen Polo (anno 2018) e Seat Ibiza (anno 2017 e 2018) e Arona (anno 2018). Secondo quanto riportato dal Frankfurter Allgemeine, che cita l'Agenzia tedesca Dpa, il problema coinvolgerebbe complessivamente circa 410mila unità (219mila Polo e 191mila tra Ibiza e Arona).

E' stata individuata una possibile difettosità all'attacco della cinture sicurezza del posto centrale posteriore: la Casa ha reso noto che "esiste la remota possibilità che in alcune situazioni (ad esempio, repentini e bruschi cambi di corsia in presenza di cinque passeggeri a bordo della vettura) e nell'eventualità che il sedile posteriore centrale e sinistro siano contemporaneamente occupati, che la cintura di sicurezza posteriore sinistra si possa sganciare accidentalmente". La casa di Wolfsburg, comunque, chiede ai proprietari della Polo di evitare di usare il sedile centrale fino a quando la nuova chiusura della cintura di sicurezza non sarà installata. Seat è attualmente in contatto con le autorità competenti in attesa di ricevere l'approvazione definitiva per poter implementare la soluzione, sia sulle vetture già sul mercato, sia sulle future produzioni di serie.

La campagna di richiamo, sia per Seat che per Volkswagen, comincerà nelle prossime settimane. I clienti interessati riceveranno una lettera raccomandata per fissare un appuntamento con la rete di assistenza e l'intervento gratuito per risolvere il problema. Il controllo e l'implementazione della soluzione tecnica saranno gratuiti.

Share

Advertisement

Related Posts

Roma, manifesti shock contro l'aborto: scatta la polemica
Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà . "Tale campagna - aggiunge - si basa, infatti, su assunti completamente infondati. Accostare, poi, un diritto delle donne a una violenza come il femminicidio è quanto di più disgustoso possa essere fatto".

Catania, bimbo dimenticato durante la gita: due insegnanti indagati
Hanno " dimenticato " un ragazzino di 11 anni, lasciandolo solo nel centro storico di Catania . Così padre e madre sono andati al commissariato Borgo Ognina per denunciare gli insegnanti .

Ragusa: corte si ritira per sentenza
I giudici si sono riuniti in camera di consiglio , attesa per il verdetto. Successivamente la corte si èritirata per decidere. La vittima è Roberta , non lo dimentichiamo.

Samsung Galaxy J4 e Galaxy J6, ecco le possibili specifiche tecniche
Fino ad oggi sono stati lanciati gli smartphone J2, J3, J5 e J7 di varie generazioni ma mai un 'J4' o un 'J6'. La novità più interessante è il pannello AMOLED ( Infinity Display ) per il Galaxy J6.

Un "mostro" sulla spiaggia: giallo nelle Filippine
Non è da escludere che si tratti di una balena non ancora catalogata , quindi, una specie sconosciuta all'uomo e mai vista prima. Sono in molti gli abitanti che attirati dal mostro si sono avvicinati alla spiaggia per farsi foto e selfie.

Fabio Aru spera nel Gran Sasso
Grazie a questa vittoria (la prima al Giro d'Italia ), Simon Yates ha incrementato il vantaggio in classifica generale . Domani si riparte con la Penne-Gualdo Tadino di 239 km, la più lunga del giro che si presenta come adatta alle fughe.

Reddito di inclusione sociale, la platea dei beneficiari si allarga
Dalla durata massima del Rei devono essere, comunque, sottratte le mensilità di Sostegno per l'inclusione attiva (Sia) eventualmente già erogate al nucleo familiare.

Bimbo di tre anni grave dopo caduta dal terrazzo, arrestata la madre
Il pubblico ministero di turno ha fatto così scattare il fermo per la madre della piccola con l'accusa di tentato omicidio . Ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Treviso , non è in pericolo di vita .

Florida: doppia laurea per la studentessa malata e il suo pitbull
La ragazza a quel punto ha scelto di far frequentare al proprio pit bull un corso di addestramento. La giovane laureata è stata assunta in un'azienda a Seattle, e naturalemente porterà con sè Kali!

Pino Daniele: RMC trasmette l'emozionante brano inedito dell'artista
Da venerdì la canzone sarà trasmessa in tutte le radio , e disponibile in digitale e su tutte le piattaforme streaming. Stava preparando l'album di duetti " Boogie Boogie Man " e mi mandava i provini per farmeli ascoltare.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.