Caltanissetta: Montante, indagati Schifani e anche uomini Aisi

Share
Caltanissetta: Montante, indagati Schifani e anche uomini Aisi

Tra di loro l'ex presidente del Senato Renato Schifani; l'ex generale Arturo Esposito, ex direttore del servizio segreto civile (Aisi); Andrea Cavacece, capo reparto dell'Aisi; Andrea Grassi, ex dirigente della prima divisione del Servizio centrale operativo della polizia.

Oltre a Montante e alle altre cinque persone finite ai domiciliari e alla sospensione dal servizio per un anno per un vice sovrintendente della polizia in servizio a Palermo, nell'inchiesta ci sono 22 indagati non raggiunti da alcuni provvedimento, accusati di aver fatto parte della catena delle fughe di notizie. E' questa l'accusa contestata all'ex presidente del Senato, indagato per rivelazione di segreti d'ufficio e favoreggiamento. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Renato Schifani, a proposito dell'inchiesta di Caltanissetta che ha portato all'arresto di Antonio Calogero Montante, imprenditore nisseno, ex presidente di Sicindustria.

Ci sono ancora Carlo La Rotonda è direttore di Reti d'imprese di Confindustria; Letterio Romeo è l'ex comandante del reparto operativo dei Carabinieri di Caltanissetta; Salvatore Mauro è un tecnico; Vincenzo Mistretta viene indicata come persona vicina a Montante che avrebbe cercato di contattare persone che dovevano essere ascoltate dalla Procura. In particolare, avrebbe riferito al docente universitario Angelo Cuva (indagato) che il colonnello Giuseppe D'Agata era indagato nel procedimento.

"Apprendo con stupore - commenta Schifani in una nota - l'indagine a mio carico riguardo una mia presunta condotta, che è assolutamente inesistente. Rivendico, infine, che non ho mai avuto alcuna amicizia o frequentazione con il signor Montante, a dimostrazione dell'assoluto disinteresse nei confronti di quest'ultimo".

Share

Advertisement

Related Posts

Grande Fratello: Stefania Pezzopane entra nella casa
Dov'è il pouf? Qualcuno ha detto che io somiglio a quel pouf, ma quel pouf una testa non ce l'ha, io ce l'ho. Ho scelto un uomo diverso da me, ma non per questo questo amore non merita attenzione e rispetto.

Pirelli, Tronchetti: indipendenza e successo
Così il Ceo di Pirelli , Marco Tronchetti Provera , interpellato in merito alla partecipazione del gruppo in Rcs, pari al 4,7%, nel corso dell'assemblea degli azionisti.

Cannes 2018: Kristen Stewart, via i tacchi sul red carpet. Le foto
Dopo giorni di photocall, proiezioni, interviste e immancabili party, anche lei ha iniziato a dare i primi segni di cedimento.

Slot machine, Milano tra le top d’Italia. Entriamo nella testa degli scommettitori
Milano è tra le città più interessate dal fenomeno, soprattutto a causa delle slot machine. Anche in questo caso, soltanto realtà come Napoli e Roma rimangono davanti alla città meneghina.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Il Confine, la fiction su Rai 1: attori e cast
Grande amico di Bruno è Franz , figlio di un ufficiale austriaco e amante della cultura e non della guerra come il padre. Bruno Furian: Bruno , zazzera nera e faccia da schiaffi, figlio di un caposquadra al porto, una schiera di fratelli.

Meteo 16 maggio, Marsiglia-Atletico Madrid: previsioni finale Europa League
Europa League finale , siamo giunti all'atto conclusivo del torneo che metterà di fronte Marsiglia e Atletico Madrid . A centrocampo l'esperienza di Gabi può fare la differenza mentre in attacco Diego Costa affiancherà Griezmann .

Mercato auto, Milano regina di immatricolazioni
Ed è di fatto proprio la Lombardia e il suo capoluogo, Milano, a raggiungere un vero e proprio boom di immatricolazioni. Se Milano ottiene i grandi numeri in quanto ad immatricolazioni, le motivazioni sono diverse.

Si butta nel fiume Sarno per sfuggire all'arresto: sfiorata la tragedia
Dopo esser scappato in sella allo scooter di marca Sh l'incensurato ha deciso di costeggiare il fiume e poi lanciarsi dentro. Ha, dunque, rischiato di morire, e di far morire i suoi soccorritori, solo perché non ha la patente.

Calciomercato, Maradona in Bielorussia: diventa allenatore e presidente della Dinamo Brest
"Arrivato per firmare il contratto, ora sono il presidente del club Dinamo Brest ". Diego Armando Maradona si appresta a tornare in panchina.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.