De Luca duro sulle condizioni di Napoli: "Sembra Calcutta"

Share
De Luca duro sulle condizioni di Napoli:

Il governatore della Campania, ieri, all'assemblea del Pd ai Camaldoli, davanti a 300 militanti, ha sferrato un duro attacco al sindaco di Napoli: "Non hai un euro?" "Altre regioni italiane, viene fatto rilevare dalla segreteria della Cgil campana, hanno rotto le convenzioni con le strutture private che non hanno tenuto conto di quanto previsto dai CCNL". Ma se non puoi fare niente, se non hai i soldi, vavatten' (vattene, ndr). Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania attacca piu' volte in Comune di Napoli e, senza mai nominarlo, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

Sembrava Calcutta, il Bangladesh -ha dichiarato il governatore-. "Quattro anni dall'inizio dei lavori e siamo ancora lì, un cantiere a cielo aperto", ha aggiunto De Luca, in riferimento al cantiere per il rifacimento di via Marina a Napoli. "Meglio poveri ma onesti, problemi suoi vive di astio e rancori", afferma il primo cittadino, "se si vive di astio e rancori non si va molto lontano, la vita istituzionale è fatta di rapporti corretti, mi ricorda molto l'atteggiamento che ha contraddistinto il Governo nazionale, quando l'allora presidente Renzi non voleva riconoscere il ruolo della città". Ma dovrebbero andare a piedi a Pompei, perche' senza la Regione sprofondate. Napoli si salva solo grazie a noi. "Dobbiamo fare muro". Si attende la replica di Luigi de Magistris, per una polemica che sembra quasi precedere quella che potrebbe essere la grande sfida per le prossime elezioni Regionali (in programma nel 2020).

Share

Advertisement

Related Posts

Lazio, Immobile dovrebbe recuperare per l'Inter: dubbio Parolo
Prima effettuerà degli esami di controllo che dovrebbero confermare i progressi che sono stati fatti registrare negli ultimi giorni.

F1 2018 annunciato ufficialmente, ancora più auto classiche
Il videogioco di simulazione automobilistica F1 2018 arriverà sul mercato, in tutto il mondo, il prossimo 24 Agosto . La F1 2018 includerà tutte le squadre ufficiali, i piloti e i circuiti della stagione 2018.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Smart 7 Easy 30: La nuova offerta Wind
Gli stessi minuti illimitati possono essere utilizzati anche nei Paesi dell'Unione Europa . Per gli utenti TIM la tariffa è meno appetitosa, ma comunque molto allettante.

Pirelli, Tronchetti: indipendenza e successo
Così il Ceo di Pirelli , Marco Tronchetti Provera , interpellato in merito alla partecipazione del gruppo in Rcs, pari al 4,7%, nel corso dell'assemblea degli azionisti.

Slot machine, Milano tra le top d’Italia. Entriamo nella testa degli scommettitori
Milano è tra le città più interessate dal fenomeno, soprattutto a causa delle slot machine. Anche in questo caso, soltanto realtà come Napoli e Roma rimangono davanti alla città meneghina.

Caos Sporting, aggredito Rodrigo Battaglia: possibile la rescissione del contratto
I calciatori adesso hanno chiesto la rescissione immediata dei proprio contratti e la finale di Coppa del Portogallo è a serio rischio: i calciatori non vogliono giocare!

Morto a Milano Salvatore Ligresti L'immobiliarista aveva 86 anni
Protagonista del mondo finanziario, è stato anche al centro di numerose inchieste giudiziarie, arrivate a condanna. Secondo quanto si apprende, Ligresti è deceduto al San Raffaele di Milano .

Mauro: "Per la stagione che ha fatto la Lazio meriterebbe la Champions"
La Banda Bauscia, altrimenti detta con Brera la Beneamata, insomma l'Inter , la squadra dei colori della notte, non è un oggetto sportivo.

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.