HTC Exodus sarà un nuovo smartphone blockchain

Share
HTC Exodus sarà un nuovo smartphone blockchain

HTC non è il primo produttore di telefoni ad annunciare un dispositivo blockchain. La particolarità di questo dispositivo è l'integrazione della tecnologia blockchain, per cui risulta particolarmente orientato verso la sicurezza, le applicazioni decentralizzate e le criptovalute. Il cellulare si chiamerà Exodus, avrà un supporto hardware universale, portafogli per le criptovalute e applicazioni decentralizzate. In particolare, si parla di Bitcoin, Ethereum, Lightning Networks, e Dfinity. HTC ha confermato che il terminale farà da nodo blockchain poiché sarà parte del network per migliorarne la sicurezza. "C'è molto lavoro da fare, ma credo che il livello dell'hardware mobile possa contribuire in modo significativo al nostro nuovo mondo decentralizzato", ha dichiarato Phil Chen, co-fondatore del progetto HTC Vive.

Da Wikipedia: "L'utilizzo di un protocollo di aggiornamento ritenuto sicuro dalla comunità degli utenti e di tecniche di validazione crittografiche genera la reciproca fiducia dei partecipanti nei dati conservati dalla blockchain, che la rende comparabile ai 'registri' gestiti in maniera accentrata da autorità riconosciute e regolamentate (banche, assicurazioni ecc.)".

La società conta di lanciare la propria piattaforma per il supporto delle DApp entro il 15 giugno, nella speranza che questa venga utilizzata nei settori in cui la riservatezza è essenziale, come ad esempio la gestione dei dati del sistema sanitario, la finanza oppure dove la gestione della privacy è particolarmente complessa come nell'Europa del GDPR. Questo sarà possibile anche grazie all'ausilio di un'apposita community. Anche se non è ancora stato impostato nessun prezzo per il telefono. Dalle parti dell'azienda taiwanese spira infatti aria di novità, una nuova ambiziosa visione che ruota tutta attorno alla blockchain.

Manca ormai soltanto una settimana al lancio di HTC U12 +, ma l'azienda di Taiwan ha già annunciato un altro nuovo telefono: si tratta di HTC Exodus, ufficializzato nelle scorse ore in occasione del Consensus 2018, la conferenza dedicata ai dispositivi "blockchain" che si è svolta nella splendida cornice di New York.

Share

Advertisement

Related Posts

È finita tra Fedez e Rovazzi, collaborazione interrotta e avvocati: l'indiscrezione
Inoltre si vocifera che le diverse vedute tra i due siano finite in mano agli avvocati. "I due non hanno ancora rilasciato dichiarazioni a riguardo il che alimento il mistero attorno allo scoop del giornale".

Italia, Criscito attacca: "Per Ventura la Russia era lontana..."
Ora ho 31 anni, di tempo ne ho ancora, quindi rimango positivo: "ho un sacco di ottimismo della volontà, come diceva Gramsci". Del resto, Mancini sa cosa posso dare: mica è come Ventura che considerava la Russia troppo lontana per venirmi a vedere .

Juve, preso il giovane talento Moreno dal Barcellona
Da qualche mese infatti in Spagna circolavano insistenti voci circa l'interesse di diversi club europei, soprattutto in Premier. Moreno è un centravanti con un innato killer instinct e ottima tecnica ma non è un grande colpitore di testa.

Bufera in Argentina: manuale per sedurre le donne russe
A loro piacciono gli uomini con spirito di iniziativa: se non hai fiducia in te stesso allora devi esercitarti. Troppo tardi però, il precedente testo era già nelle mani dei giornalisti.

Avramopoulos, Italia grande Paese, è importante per Ue
Lo ha detto il Commissario europeo per le migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza, Dimitris Avramopoulos . Non è facile ma bisogna partire col piede giusto.

Mondiali Russia 2018, i convocati dell'Inghilterra: fuori Hart e Wilshere
Esclusione a sorpresa anche per Lallana , che però farà parte delle riserve insieme a Heaton, Tarkowski, Cook e Livermore. Tra i grandi esclusi c'è sicuramente Jack Wilshere , insieme a Joe Hart , Shelvey e Bertrand .

Siria, l'Opac conferma: "Probabilmente usato gas cloro in attacchi a Saraqeb"
Lo ha reso noto la stessa Opac , senza indicare chi avrebbe usato le armi vietate, ma confermando la presenza di cloro. I primi a denunciare l'uso di armi chimiche su Saraqib sono stati i caschi bianchi della Syria Civil Defence .

Rafael saluta Napoli: "Ho sempre dato tutto, vi porto nel cuore"
"Ho sempre cercato di dare il mio meglio..." Andrò con mia moglie ed una figlia napoletana, è stato bellissimo. Sogno scudetto: "Ci siamo messi d'accordo, siamo rimasti per raggiungere un sogno, ma non ce l'abbiamo fatta".

Roma: capre e pecore contro lʼerba alta in parchi e ville
Aree come la Marcigliana , Decima Malafede e Tenuta dei Massimi che solo in pochissimi casi (come il Parco degli Acquedotti ) sono di competenza di Roma Capitale .

Donadoni litiga con un tifoso del Bologna
Un supporter emiliano presente pee assistere agli allenamenti della squadra, ci è andato giù pesante con il tecnico rossoblù. Momenti di nervosismo conclusi con una semplice richiesta da parte del tifoso: dare di più in campo per onorare la maglia.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.