Contratto di Governo, ecco le possibili definizioni: Di Maio, Salvini e Berlusconi

Share
Contratto di Governo, ecco le possibili definizioni: Di Maio, Salvini e Berlusconi

Si sa già che in Campania saranno allestiti fra i 50 e i 60 gazebo, 6/7 a Napoli città, dove sono in attesa dell'autorizzazione all'uso delle piazze, 20 in provincia. In altre parole: immigrati e politica agricola comune: i cavalli di battaglia della propaganda del Carroccio. Le ipotesi circolate e spesso rapidamente tramontate sono state moltissime, dalla staffetta tra i due leader a Palazzo Chigi alla loro non partecipazione al governo, fino a un nome terzo e politico, che potrebbe essere Giorgietti se in quota Lega o Bonafede se in quota 5 Stelle.

Il capo dello Stato sarebbe deciso ad attendere Di Maio e Salvini fino a lunedì prossimo dopodichè potrebbe prendere forma il piano B che ha preparato il Colle.

IL REDDITO DI CITTADINANZA - Il reddito di cittadinanza entra invece a pieno titolo nel contratto di governo, assieme alla pensione di cittadinanza. "Io mi auguro che si possa far parte del governo per mettersi alla prova in prima persona, ma se serve per farlo partire io e Salvini siamo pronti a stare fuori".

Oltre 40 pagine di documento con una serie di punti, moltissimi, che non erano inizialmente previsti e che sono entrati in occasione della fitta trattativa tra M5s e Lega.

Per quanto riguarda la tutela delle famiglie e l'aiuto alla natalità, manca l'accordo sull'estensione di eventuali bonus e aiuti anche alle famiglie straniere residenti in Italia da almeno 5 anni e molti sono i punti in sospeso rispetto ai temi dell'accoglienza dei migranti e dei rimpatri forzati. Tuttavia i protagonisti giurano che si tratta solo di limare posizioni non troppo distanti, problemi sostanzialmente risolvibili.

Nel frattempo la Borsa scende e sale lo spread.

C'è chi cambia il Paese e c'è chi lo ha distrutto. A tutti risponde un seccato Matteo Salvini: "Altro che spread o numeri imposti dall'Europa, dovrà essere questo il primo risultato positivo del prossimo governo: tornare a riempire le culle, ridare vita e speranza agli italiani". Oggi il Financial Times dice "arrivano i nuovi barbari". Il che provoca un combinato che sarebbe sbagliato da sottovalutare (e infatti qui ne parliamo): perchè in un'epoca come la nostra in cui il consenso viene costruito anche e soprattutto sulla rete e monitorato di minuto in minuto, le bordate di satira su Di Maio E Salvini rischiano di comprometterne la credibilità faticosamente conquistata sulle urne. Tutte le parti remano verso uno stesso obiettivo anche se con idee molto diverse e con sensazioni che non possono coincidere al momento.

Divieto assoluto di pubblicità, eliminazione di slot e Vlt, aumento della distanza minima dei punti di gioco dai luoghi sensibili: sono alcune delle misure riguardanti il gioco, che appaiono nella bozza di "Contratto per il Governo del Cambiamento", pubblicata ieri sera dall'Huffington Post. "Ora l'Italia deve cambiare davvero", ha scritto poi il capo politico del M5S sul blog dei 5 Stelle.

Stamane leggerete sui giornaloni i vari nomi circolati - ne scriviamo anche noi in seconda - ma quello che preme segnalare è la voglia di fare, che non ci aspettavamo e che sorprende positivamente. "Io in Italia ho un solo amico e si chiama Silvio Berlusconi", taglia corto alla domanda di un giornalista. Il che non vuol dire che la stagione bella sia arrivata, ma intanto potranno cominciare.

Share

Advertisement

Related Posts

Gentiloni: se cambiamo strada danno a cittadini non burocrati Ue
Se si andasse fuori strada a essere danneggiati non sarebbero gli euroburocrati ma i cittadini italiani. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni , a margine del vertice Ue di Sofia.

La 16enne Rosita Raffoni suicida : Mi odiate, non mi rimpiangerete
E poi che non ce la fa più a continuare a vivere in quel modo, come 'segregata' dai genitori , come spiega parlando al suo telefonino.

ANPAL: entrata a regime dell'assegno di ricollozione
L'Assegno di Ricollocazione (AdR) è uno strumento che aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di ricollocarsi . La misura consiste in un voucher da utilizzare presso i soggetti che forniscono servizi di assistenza alla ricerca di lavoro .

Shock Nina Moric e Luigi Favoloso: "Abbiamo perso un figlio"
Titoli di coda su una puntata che comunque vada farà parlare di sè anche nelle prossime ore. Ma al quarto mese ha subito un aborto spontaneo.

Vantaggi e svantaggi di giocare sul web
I siti dei casino disponibili in rete invece permettono di fare scommesse anche con cifre minime di solito 50 centesimi o un euro. Si può giocare d’azzardo dal letto prima di addormentarsi, o mentre si è in coda alla cassa del supermercato.

Ue. Cambridge Analytica: Zuckerberg riferirà all'Europarlamento
La Conferenza dei presidenti ha anche deciso di organizzare, nelle prossime settimane, un'audizione con le parti interessate . Apprezzo che Mark Zuckerberg abbia deciso di presentarsi di persona davanti ai rappresentanti di 500 milioni di europei .

Tutto riguardo il sistema bonus nel casinò
In generale, le condizioni per ricevere i bonus sono creati in modo tale che la probabilità di vincerli è minima. Se perdi, niente, ricerca la felicità da un’altra parte, e avrai abbastanza tempo per agire diversamente.

Ilva: incidente mortale, perde la vita operaio di 28 anni
Nella stessa area circa sei ani fa un altro operaio morì mentre si trovava in cima a una gru, investita da una tromba d'aria. Sul posto anche vigili del fuoco, carabinieri, Guardia di finanza e ispettori del lavoro.

Concorso Guardia di Finanza, bando in Gazzetta Ufficiale: posti, requisiti e domanda
Per leggere il bando di concorso e per le modalità di iscrizione (entro il 14 giugno), clicca qui. Tuttavia l'accesso può essere effettuato anche tramite Carta Nazionale dei Servizi .

Berlusconi riabilitato, Pg non si oppone
Poco prima di Berlusconi è giunto al Boyana Residence, sede del vertice, il primo ministro ungherese Victor Orban. Solo due denunce del 2013 per diffamazione e "reati di scambio elettorale e truffa", entrambe archiviate.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.