Emilia Clarke non vuole interpretare donne forti. Ecco perché

Share
Emilia Clarke non vuole interpretare donne forti. Ecco perché

Uscirà la prossima settimana il nuovo spin-off dal franchise della Lucasfilm, Solo: A Star Wars Story (leggi la nostra recensione del film).

"'Come ci si sente a interpretare una donna forte?' Vi dirò come ci si sente a interpretare una donna, fine". È tutto. Portate via l'attributo 'forte', trovatene un altro, dannazione. Sto semplicemente interpretando donne.

Sono stati molteplici i casi emersi di recente - uno dei più dibattuti è stato quello di Claire Foy in The Crown - ma fortunatamente è bene sapere che esistono delle produzioni in cui vige la parità tra i sessi. State dicendo che ci sono altre opzioni? Abituata a domande sui suoi "forti personaggi femminili", l'attrice vorrebbe di conseguenza che gli intervistatori cominciassero ad utilizzare un linguaggio che non sminuisca il lavoro di chi interpreta invece personaggi più "deboli". Non ha neppure senso parlarne, quindi finiamola con queste 'donne forti', per favore!

Oppure, come ci si sente ad interpretare un ruolo femminile in un grande film, o come ci si sente ad interpretare qualcuno di potente... e la lista continua. "Sono molto frustrata per questo, in particolare, perché non si parla di 'uomini forti', almeno che non si tratti di uomini fisicamente forti".

L'attrice ha parlato anche nello specifico della sua esperienza dei reshoot di Solo: A Star Wars Story girati da Ron Howard: voltate pagina per continuare a leggere!

Share

Advertisement

Related Posts

Calciomercato, Juventus: accordo con Perin, il Napoli non ci prova
Piaca? Ha subito un grave infortunio ed abbiamo ritenuto di darlo in prestito in Bundesliga, è rientrato e valuteremo il da farsi. Se resta? Dipende dal suo sentimento e dalle sue valutazioni.

Anna Frank, ricostruite due pagine 'inedite' del Diario
Nel Diario la tredicenne prova a rispondere e parla di "movimenti ritmici" e "dispositivi medici interni", in riferimento forse alla contraccezione .

Auto, immatricolazioni +9,6% ad aprile in Europa. Fca +2,3%
In Italia sono salite del 6,5% con un numero di nuove vetture immatricolate pari a 171.379 dalle 160.969 di aprile 2017. Balzo del mercato dell'auto in Europa ad aprile.

Al via "Vuoi scommettere?": Michelle Hunziker incontra Berlusconi
Anche la padrona di casa Michelle Hunziker scommette, sia con gli ospiti nel momento " Tutti contro Michelle " sia con i politici. Inoltre, ognuna delle 5 puntate di 'Vuoi scommettere?' prevede, inoltre, una prova in esterna in una località sempre diversa.

Crolla balcone a Catanzaro Lido, feriti cinque giovani. Procura sequestra appartamento
I cinque feriti si trovavano affacciati dal balcone del primo piano di un edificio che ospita abitazioni ed uffici. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno soccorso i feriti affidandoli al personale sanitario.

Salone Nautico 2018, si punta a superare i 150mila visitatori
Se prima era un contenuto unico, ora si trasforma in un contenitore di quattro saloni specializzati dedicati ad altrettanti sottocomparti distinti: "l'accessoristica, la vela , il fuoribordo , i motoryacht e superyacht".

Stati Uniti, ex studente spara a scuola: poliziotto sventa la strage
Milby, 19 anni, ha prima sparato alcuni colpi nell'area dell'auditorium e poi si è dato alla fuga. Il giudice ha fissato in due milioni di dollari l'ammontare della cauzione.

Calciomercato Napoli, cena d'addio per Hamsik?
L'edizione odierna del Corriere dello Sport rivela di una cena dal sapore di addio per il numero 17. Tutti sono rimasti molto interdetti di fronte a questa decisione.

Milano: muore accoltellato da amico dopo serata di alcol e droga
Stando a quanto ricostruito, il diverbio è scoppiato alle 1.15 circa, in via Meucci , nei pressi di via Padova. Poi, intorno all'una e un quarto, proprio sotto casa della ragazza si è consumata la tragedia.

Nba 2017-18, playoff: Houston sconfigge Golden State in gara due
I 68 punti del trio che guida il cast di supporto dei Rockets sono quasi il triplo rispetto ai 24 di gara1 con il 38% al tiro. Stanotte si è disputata gara 1 della finale di Western Conference dei play-off Nba 2018.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.