Modena, svaligiata la casa dello chef Massimo Bottura

Share
Modena, svaligiata la casa dello chef Massimo Bottura

Ladri sono entrati nella sua abitazione a Modena, mentre erano presenti moglie e figlio e hanno fatto razzia. Sul posto è intervenuta la Polizia per i sopralluoghi: l'ammontare della refurtiva è ancora da definire.

È accaduto l'altra sera, in viale Moreali, a casa di Massimo Bottura, il grande e famoso chef che è vanto della nostra città. I due malviventi - secondo quanto si legge sul Resto del Carlino e la Gazzetta di Modena- sono entrati salendo sul balcone e forzando una finestra della camera da letto. Meglio andare a controllare, avranno pensato. La zona è residenziale, poco trafficata e poco illuminata: la banda che sta mettendo paura ha già colpito in tre occasioni e la preoccupazione è data dal fatto che potrebbero colpire nuovamente a stretto giro di posta... Hanno aperto la porta della stanza da letto ed è accaduto quello che nessuno vorrebbe mai accadesse, ovvero trovarsi faccia a faccia con un bandito. Con un ladro che stava ancora frugando negli armadi di nei comodini. Fortunatamente il criminale non ha reagito in maniera violenta alla vista della padrona di casa, anzi, immediatamente ha fatto dietrofront e ha imboccato la finestra dalla quale era entrato. Si tratterebbe di gioielli e oggetti di valore. Non appena ha avuto l'incontro choc con il ladro, la moglie ha dato l'allarme alle forze dell'ordine avvisando subito il marito che si è precipitato a casa. Non è la prima volta che la casa di Bottura finisce nel mirino dei ladri: nel maggio di 4 anni fa era stata svaligiata mentre la famiglia dello chef era a Istanbul per l'inaugurazione di un locale.

Share

Advertisement

Related Posts

Higuain: "Vicino a lasciare per mia madre. Argentina, daremo tutto"
Gonzalo Higuain è stato senza dubbio uno dei protagonisti della trionfante stagione della Juventus . Ti attaccano per il gol che non hai segnato, ma non per i 300 che hai fatto.

Svizzera, incidente stradale mortale per Tesla: polizia indaga
C'è il timore che ci sia stato un guasto al sistema, a provocare l'uscita di strada. I sinistri accadono, purtroppo, ed accadranno ancora.

Portogallo, i 23 convocati per il Mondiale: escluso Nani
Stupisce l'assenza del nerazzurro Joao Cancelo , che guarderà i Mondiali da casa, nell'attesa di conoscere il suo futuro. Il Portogallo ha diramato la lista dei 23 giocatori che parteciperanno ai Mondiali in Russia .

Italia, Fabbricini rivela: "Di Biagio torna alla guida dell'Under 21"
Prosegue quindi la marcia di avvicinamento al Campionato Europeo che l'Italia ospiterà nel giugno 2019. Di Biagio prende il posto di Chicco Evani , c.t.ad interim nel recente periodo di transizione.

CALCIOMERCATO. Inter, in arrivo anche Asamoah
Manca solo l'annuncio ufficiale, ma ormai il terzino ghanese può considerarsi a tutti gli effetti un nuovo calciatore nerazzurro. Juventus già informata, nei prossimi giorni verrà depositata in Lega la documentazione necessaria.

MotoGP, GP Francia: Marquez precede Dovizioso nelle FP1 di Le Mans
Nel corso delle prove libere 1 del Gran Premio di Francia , Jack Miller è stato coinvolto in una caduta. Quindi troviamo Cal Crutchlow in quarta posizione, a seguire l'idolo di casa Johann Zarco in quinta.

Alitalia, in cassa a fine aprile 769 milioni di euro
I ricavi nel trimestre sono cresciuti del 4% (di cui ricavi passeggeri +6%) a 597 milioni (da 572 del 2017). L'ebitda, esclusi ricavi e costi non ricorrenti, riduce il rosso a -117 milioni rispetto a -228 milioni.

Gf, Filippo Contri ei cani: "Si educano a calci"
Da ricordare anche le sue continue liti con le ultime due eliminate dal programma di Canale 5, Aida Nizar e Mariana Falace . Infatti, in molti ignorano il suo grande curriculum da attrice di fiction quali Orgoglio e La Dottoressa Giò.

Aferpi, Rossi: "Intervento pubblico se non ci sarà accordo con Jindal"
Ma si sta protraendo oltre l'accettabile con un impatto emotivo forte su un paese intero, sui cittadini sui duemila lavoratori e sugli altrettanti dell'indotto. " Se così non sarà si dovrà pensare ad un intervento pubblico ".

Ancora violenza al Civico, operatore sanitario colpito con un pugno in faccia
Dopo aver sferrato un pugno al volto all'infermiere , che ha dovuto ricorrere alle cure mediche, l'aggressore si è dato alla fuga. Il parente di un paziente gli ha sferrato un colpo al volto. È il nono episodio di violenza in due mesi e mezzo.

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.