F1, Gp Canada: Vettel vince e torna in testa al Mondiale

Share
F1, Gp Canada: Vettel vince e torna in testa al Mondiale

Scattato dalla pole non ha mai avuto rivali Sebastian Vettel in quel del Canada.

È giusto, allora, rimarcare le qualità di telaio e di aerodinamica della Rossa che nel veloce di Montreal ha confermato la sue doti: oltre a rilevare la migliore velocità massima alla speed trap fra le monoposto dei tre top team con 326,4 km/h (contro 326,2 km/h di Bottas e 324,5 di Hamilton, con Verstappen a 324,1 km/h) la SF71H è risultata nettamente la più veloce negli altri tre punti di rilevamento. Peccato invece per Kimi Raikkonen che non riesce a far segnare un secondo giro all'altezza del primo, così come Ricciardo che sarà costretto a partire dalla sesta posizione. La superiorità canadese targata Vettel era sta già dimostrata nei giorni precedenti, con le prove libere.

La nuova unità disporrà anche di una nuova benzina più energetica, adatta a sfruttare il pieno potenziale del propulsore di Brixworth che in Canada è stato portato solo come eventuale scorta, dopo che era emerso un problema di affidabilità durante l'ultimo long run svolto al banco dinamico. La Ferrari è una grande squadra ma serve anche un grande pilota. L'inglese al rientro in pista ha una indecisione, Ricciardo fiuta la chance e si ferma nello stesso giro rientrando proprio davanti alla Mercedes.

A dispetto di quanto si sarebbe potuto pensare la power unit che nel giro secco ha mostrato più brillantezza è stata quella di Valtteri Bottas, sebbene abbia sulle spalle quasi 5 mila chilometri, essendo al settimo GP di vita. I ragazzi da giovedì hanno fatto un gran lavoro e questo è il risultato. Vettel conquista la prima piazza provvisoria ma Bottas gli è praticamente attaccato a meno di un decimo, non male anche Raikkonen e Verstrappen, praticamente appaiati in terza posizione, mentre nemmeno Ricciardo fa segnare un tempo esaltante. Adesso Vettel è di nuovo leader del mondiale. "Insomma, sono contento". Per il Mondiale "la strada è ancora lunga, ma oggi è stato è un buon effetto collaterale, ha aggiunto il tedesco". Il monegasco ha condotto ancora una volta a punti l'Alfa Romeo-Sauber grazie alla sua decima posizione finale. Charles Leclerc 8 Un altro punto pregiato da regalare alla Sauber-Alfa Romeo, gran gara e prova di carattere anche quando negli specchietti si ritrova un cliente scomodo come Alonso. Raikkonen poco prima di metà gara ha cercato di superare Hamilton con un rapido pit stop, ma l'operazione è fallita per un soffio e il finlandese non è più riuscito ad impensierire il campione del mondo, in difficoltà su una pista che lo aveva visto vincere nelle ultime tre edizioni.

Share

Advertisement

Related Posts

Di Mattia Chiappani Dumbo: rilasciato il trailer del film di Tim Burton!
Holt Farrier è una ex star del circo che al ritorno dalla guerra trova la propria vita sconvolta. Dopo Alice in Wonderland è il secondo cartoon Disney che Burton rivisita in chiave gotica.

Amici di Maria De Filippi: 17 stagioni e 24 vincitori in un’infografica
Quando è venuto ospite a C'è posta per te mi aveva detto di essere cresciuto a pane e amici . E ricordiamo anche che oltre l'80% dei ballerini passati da Amici oggi è professionista.

Calciomercato, panchina Chelsea: Sarri resta la prima scelta
UOL Esporte prosegue dicendo quindi che il Napoli è la squadra che al momento dà sensazioni maggiormente positive all'ex PSG. L'intesa, secondo Pedullà, passerà anche dal trasferimento di alcuni calciatori e fa quelli di Hysaj, Albiol e David Luiz .

F1, Canada: il Fiume Rosso In evidenza
Per Hamilton l'inerzia negativa è poi proseguita sabato, quando non è riuscito a far meglio di una mediocre quarta posizione. Inutile, nel finale, il tentativo di Verstappen di soffiare il secondo posto a Bottas .

Gp Canada: safety car, Vettel in testa
Stoffel Vandoorne 5 La McLaren è un pianto, una si ferma e l'altra, la sua, è desolatamente penultima tra chi arriva al traguardo. Per Hamilton l'inerzia negativa è poi proseguita sabato, quando non è riuscito a far meglio di una mediocre quarta posizione.

Rimborso Irpef 2018, quando parte il rimborso
Le modalità di rimborso del credito Irpef , dunque, variano a seconda della tipologia del credito stesso. Per il pensionato sarà l'INPS a doverlo accreditare, unitamente all'assegno previdenziale.

Spagna, il ct Lopetegui esonerato in diretta
Nei giorni scorsi era spuntata la candidatura di Antonio Conte (in uscita dal Chelsea, ma ancora non si è arrivati al divorzio). Non mi sento tradito, il problema è come sono state fatte la cose, senza consultare minimamente la Federcalcio spagnola.

Italia e Francia continuano a litigare sulla nave Aquarius
Anche la Presidenza del Consiglio risponde alla Francia . "Non siamo mai stati così centrali e così ascoltati come in queste ore". Faccio quindi un appello al presidente Macron, che dice che gli italiani sono brutti e cattivi e Salvini è vomitevole ".

La Spagna accoglierà l'Aquarius, Salvini: 'Alzare la voce paga'
Per questo motivo si sta muovendo in modo circolare sullo stesso pezzo di mare in attesa di disposizioni. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini riferirà domani in Aula al Senato sulla questione.

Consob punta a rilancio mercato all'insegna dell'indipendenza
Secondo Nava "il rilancio della piazza finanziaria italiana si fonda non solo sul sostegno alle imprese ma anche sul sostegno a risparmio e investitori che partecipando ai mercati garantiscono l'afflusso di risorse alle imprese".

© 2015 Vivere Milano. All Rights reserved.